Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Vacanze Inpsieme 2016 2017: guida ai soggiorni estivi

Vacanze Inpsieme 2016 2017 rappresenta un’opportunità unica per i più giovani che vogliono perfezionare la propria formazione grazie a un’esperienza di vacanza e studio in Italia e all’estero. Vediamo come richiederli e quali i requisiti da rispettare.

Con cadenza annuale l’Inps fornisce Bando Borse di Studio che consentono di vivere l’esperienza di un soggiorno estivo da una a quattro settimane. Si tratta di un periodo in cui sarà possibile alternare attività ricreative e sportive, con quelle a carattere culturale e gite. Senza contare che chi andrà all’estero potrà migliorare la sua conoscenza di una lingua straniera.

I beneficiari disabili potranno contare sull’assistenza di personale qualificato, senza dover sostenere alcun costo.

Dove trovare i bandi di concorso

Per fruire delle opportunità presentate da Vacanze Inpsieme 2016 2017, è necessario partecipare ai Bandi di concorso pubblicati sul portale Inps (inps.it), all’interno della sezione “Concorsi welfare, assistenza e mutualità”.

In questa sezione del portale Inps (inps.it) troverete i contenuti organizzati rispetto a quattro categorie:

  • Bandi nuovi

  • Bandi scaduti – procedura in corso

  • Bandi scaduti – procedura chiusa

  • Revocati

Vacanze Inpsieme 2016 2017: requisiti

Passiamo quindi ai requisiti da rispettare per poter ottenere l’accesso alle opportunità Vacanze Inpsieme 2016 2017. I beneficiari sono giovani, figli od orfani ed equiparati di:

  • iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;
  • iscritti alla Gestione Fondo Ipost;
  • assistiti dall’Istituto di previdenza e assistenza per i dipendenti di Roma capitale.

Estate Inpsieme 2016 domanda

La richiesta va comunicata all’Inps via Web nel rispetto dei limiti definiti dal bando di riferimento. È questo poi il punto di riferimento per appurare in dettaglio tutti i requisiti.

L’invio della richiesta si realizza impiegando i “Servizi online” del portale ufficiale Inps. Il percorso da seguire, partendo dalla homepage inps.it, è questo: “home” – “servizi on line” – “servizi per il cittadino” – “servizi ex Inpdap” – “domande” – “Estate INPSieme” – “domanda”.

A questo punto sarà necessario individuare la voce “Inserisci domanda”, che permette di inserire all’interno dell’apposito modulo i dati utili al completamento della domanda.

Sempre online, grazie al sito Inps, l’utente può seguire lo stato della richiesta. Va impiegata la funzione “Estate INPSieme” – “Domanda” – “Segui iter domanda”.

Estate Inpsieme 2016 catalogo

La grande novità di Vacanze Inpsieme 2016 2017 è costituita dal fatto che l’Inps non si farà più carico di pubblicare il catalogo delle offerte con i college accreditati.

Spetta invece al beneficiario scegliere in tutta libertà, usufruendo magari del supporto delle agenzie che presentano i servizi indicati dal bando.