Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Tassi prestiti bancari: a quanto ammontano Tan e Taeg nell’attuale mercato

Quali sono i tassi interesse prestiti bancari da valutare per la scelta del finanziamento

Lo sviluppo del web e la conseguente nascita di siti internet per la comparazione dei prestiti hanno reso più semplice l’individuazione di prestiti a tassi di interesse vantaggiosi. Ma nonostante la presenza dei comparatori online, orientarsi nel mercato dei finanziamenti non è semplice. Per trovare il finanziamento più vantaggioso non basta ricercare quello con la rata più bassa, bisogna valutare anche i tassi prestiti bancari.

A tal proposito, i parametri da prendere in considerazione sono due: Tan e Taeg. Il primo è il Tasso annuo nominale e rappresenta esclusivamente gli interessi applicati al capitale. Viene anche definito interesse puro, perché non tiene conto delle spese aggiuntive applicate al finanziamento.

Il Taeg invece è il Tasso annuo effettivo globale. A differenza del Tan, esprime in valore percentuale il costo effettivo del finanziamento. Per la sua definizione sono calcolate, oltre al tasso annuo, le spese di istruttoria, le commissioni d’incasso, le imposte di bollo, le imposte e le eventuali assicurazioni obbligatorie previste per il finanziamento.

I tassi applicati ai prestiti personali a novembre 2019

Ma a quanto ammontano i tassi prestiti bancari applicati ai prestiti personali? A novembre 2019, per un prestito da 12 mila euro con rimborso in 5 anni, le migliori offerte di finanziamento prevedono un Tan di circa il 5%. Nello specifico, Younited Credit applica un tasso di interesse di circa il 4,70% mentre ricorrendo ai prestiti Cofidis il Tan si aggira intorno al 6,20%.

In merito al Taeg, le offerte più interessanti del mercato prevedono un interesse pari all’incirca al 6,50%. Younited Credit applica un tasso del 6,46% e di Cofidis un tasso del 6,52%. Ricordiamo che prima di sottoscrivere un finanziamento è consigliabile analizzare nel dettaglio le condizioni, per individuare le eventuali spese non rientranti nel calcolo del Taeg.

Per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità del mercato dei prestiti e scoprire le offerte più vantaggiose del momento, continuate a seguire il nostro portale.