Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Le opportunità offerte dal Prestito Pluriennale Diretto Inps Gestione ex Inpdap 2020

Cos’è, quali condizioni contrattuali prevede e quali sono le procedure per la richiesta del Prestito pluriennale diretto Inps gestione ex Inpdap 2020? È un finanziamento competitivo, ma non tutti possono usufruirne. Interessa una platea di lavoratori ben precisa.

Ad essere coinvolti sono dipendenti pubblici e pensionati iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali. Lo status di prestito diretto significa che viene fornito dall’Inps e non da banche o finanziarie che hanno definito delle convenzioni con l’Istituto.

Cosa prevede il regolamento Prestiti Inps 2020? Tassi e condizioni

Come per qualunque altro finanziamento, sono le condizioni che caratterizzano il rimborso ad occupare una posizione di primo piano nel processo di analisi dell’offerta. Il Prestito pluriennale diretto Inps Gestione ex Inpdap si distingue da altre proposte per un tasso di interesse fisso pari al 3,50%.

Il debitore non può sostenere una rata che ecceda la soglia di un quinto di stipendio o pensione. L’Istituto applica inoltre lo 0,5% come spese amministrative e un premio rischi.

Oltre al tasso un ulteriore aspetto saliente è la durata. Ci sono varie opzioni, la durata del piano di ammortamento può essere di cinque o dieci anni, ovvero 60 o 120 rate mensili. L’avvio dell’effettiva attività di rimborso si verifica trascorsi due mesi dal momento della concessione.

La richiesta di finanziamento va comunicata all’Istituto usando le funzionalità digitali del portale ufficiale inps.it. I pensionati possono sfruttare anche il Contact Center, i patronati e gli intermediari.

Come compiere Prestito pluriennale Inps simulazione, ecco i passaggi

Una precisa analisi delle opportunità presentate dal Prestito pluriennale diretto Inps Gestione ex Inpdap non dovrebbe trascurare la simulazione del piano di ammortamento. È lo stesso portale ufficiale Inps a proporre la funzionalità di calcolo online.

Conviene provarlo perché si tratta di uno strumento gratuito e fruibile da parte di qualunque utente. Per raggiungerlo, basta partire dall’homepage inps.it, fare click sul collegamento “Prestazioni e servizi” e quindi “Tutti i servizi”. Dopo che si è caricata la pagina, basta scorrere fino a trovare il servizio chiamato “Gestione dipendenti pubblici: simulazione calcolo piccoli prestiti e prestiti pluriennali”.

I finanziamenti per gli iscritti alla Gestione unitaria

Va ricordato, in ogni caso, che il Prestito pluriennale diretto rientra in un’offerta Inps piuttosto articolata. Di questa fanno parte il Prestito pluriennale garantito Inps ex Inpdap, mutuo Inps, Piccolo prestito Inps ex Inpdap e tante altre linee di credito.

Naviga all’interno del nostro portale e scopri le migliori offerte.