Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Prestito Inpdap per acquisto garage

Prestito Inpdap per acquisto garage: dove richiederli? Quali documenti sono necessari?

Da anni l’Inpdap eroga ai suoi iscritti prestiti con cui finanziare ogni tipo di spesa, dal matrimonio di un figlio all’acquisto di una casa. Nel novero dei prestiti Inpdap troviamo anche il prestito finalizzato all’acquisto di garage e box. Questo fa parte dei prestiti garantiti Inpdap, ovvero quelli erogati non direttamene dall’Istituto, ma da banche convenzionate con questo.

Recandosi presso la filiale di una delle finanziarie convenzionate con l’Istituto, è possibile richiedere un prestito Inpdap per acquisto garage. Alla domanda di finanziamento dovrà essere allegata una copia autenticata dell’atto notarile di compravendita sottoscritto da non più di 12 mesi, registrato oppure ancora da registrare. In alternativa può essere presentata una copia autenticata del compromesso di acquisto registrato, nel quale si riporti l’avvenuto versamento del 10% del prezzo pattuito.

Prestito Inpdap per acquisto garage: quali i documenti necessari in caso di costruzione?

Nel caso in cui il cliente richieda il prestito per un garage, un box o una cantina da costruire è necessario presentare, in sede di contratto, una copia autenticata della concessione edilizia e un preventivo rilasciato da un professionista che risulti iscritto all’albo, nel quale deve essere riportato il valore di spesa relativo alla costruzione completa.

In caso di costruzione deve essere inoltre allegata alla domanda una copia autenticata della documentazione fiscale delle spese relative a lavori e materiali. Tale cifra dovrà essere pari almeno al 10% della somma messa in preventivo per la costruzione.

Ricordiamo infine che in ogni caso è necessario presentare un’autocertificazione attestante che l’immobile oggetto di prestito verrà utilizzato esclusivamente ad uso familiare, e che l’iscritto Inpdap e i membri della sua famiglia non hanno altre proprietà nel raggio di 50 Km dal garage.