Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Prestito Inpdap come richiederlo: le procedure per l’invio della domanda

Grazie ai finanziamenti vengono realizzati progetti personali e professionali, un momento chiave per il conseguimento della linea di credito è costituito dalla richiesta. Se il consumatore non fornisce tutta la documentazione e non rispetta i vari vincoli previsti, la sua domanda viene rigettata. Data quindi l’importanza dell’operazione, risponderemo alla domanda: prestito Inpdap come richiederlo?

Piccolo prestito Inps ex Inpdap e Prestito pluriennale diretto: come inviare la domanda

I finanziamenti ex Inpdap Inps sono una delle opzioni più vantaggiose per dipendenti pubblici e pensionati iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali. Piuttosto che descrivere in termini generali la proposta, ci soffermeremo sull’argomento prestito Inpdap come richiederlo?

I prestiti ex Inpdap diretti sono due, il Piccolo prestito e il Prestito pluriennale diretto, ma le procedure attinenti alla richiesta sono le medesime. La domanda va comunicata all’Istituto via Web, mediante i servizi digitali del portale https://www.inps.it/.

Ci sono due scenari da esaminare. Se a inviare la domanda è un dipendente, questo dovrà inoltrarla ricorrendo all’amministrazione di appartenenza. Nel caso di dipendenti che fanno riferimento al Ministero dell’Economia, andrà impiegato il sistema NOIPA.

Nell’ipotesi invece di un richiedente pensionato, si presentano varie opzioni per l’invio. L’iscritto in pensione può usare i servizi online del portale dell’Istituto, rivolgersi al Contact center (803 164 per rete fissa, 06 164 164 per quella mobile) oppure ricorrere a patronati e intermediari dell’ente previdenziale.

Per la domanda online l’utente deve aver ottenuto il PIN Inps, in merito alla richiesta del codice vi rimandiamo a questo approfondimento.

Calcolo prestito Inpdap online: il servizio per la simulazione del finanziamento

Esaurito il tema prestito Inpdap come richiederlo, vediamo un’altra funzione preziosa per gli utenti Inps: la simulazione online del Piccolo prestito e del Pluriennale diretto.

Anche questa non è altro che un servizio online dell’Istituto, facilmente reperibile alla pagina “Tutti i servizi”, il percorso è Home/Prestazioni e servizi/Tutti i servizi. Il nome esatto della funzionalità è “Gestione dipendenti pubblici: simulazione calcolo piccoli prestiti e prestiti pluriennali”.

Grazie all’inserimento di semplici elementi di input, come lo stipendio e la data di nascita, l’utente può verificare i particolari attinenti ai piani di ammortamento disponibili.

Le informazioni fornite consentono all’iscritto di conoscere il valore dei tassi, quello dei costi ed altre peculiarità come la variazione delle caratteristiche di rimborso in rapporto alla durata.