Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Prestiti pluriennali Inps Inpdap: cosa offrono e come ottenerli

Prestiti pluriennali Inps Inpdap: cosa sono

I prestiti pluriennali Inps Inpdap sono prodotti destinati a dipendenti e pensionati pubblici afferenti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali. Si tratta di linee di credito caratterizzate da tassi agevolati e che possono essere richieste per sostenere spese documentate.

Le finalità ammesse sono numerose, vanno dall’acquisto della prima casa alla nascita di un figlio, passando per l’acquisto auto alla manutenzione dell’abitazione. Ma questi sono solo alcuni esempi, per maggiori informazioni vi rimandiamo al Regolamento ufficiale Inps (scaricabile dal portale ufficiale inps.it).

Prestiti pluriennali su cessione del quinto

Stiamo parlando di prodotti basati sulla cessione del quinto, ciò significa che la rata non può superare 1/5 dell’assegno mensile netto, sia esso stipendio o pensione. Rata mensile che viene decurtata in automatico dal datore di lavoro o dall’ente previdenziale. La durata è quinquennale oppure decennale (60 o 120 rate)

Per ottenere i prestiti pluriennali Inps Inpdap è preferibile disporre di un contratto di lavoro a tempo indeterminato, ma sono ammessi anche richiedenti con contratto a tempo determinato (non inferiore a tre anni). Il contratto deve essere tuttavia attivo per tutto il periodo di rimborso. Non solo. Va fornito il trattamento di fine rapporto come garanzia di rimborso, che scatta dal secondo mese seguente quello di erogazione.

Prestiti pluriennali tassi 2016

E veniamo a uno degli aspetti essenziali per ogni finanziamento: il tasso di interesse. È applicato un Tan corrispondente al 3,50%, a questo vanno però aggiunti oneri di amministrazione (0,50%) e premio fondo rischi.

L’invio della richiesta dei prestiti pluriennali Inps Inpdap deve realizzarsi in forma telematizzata, sfruttando la funzione Domande web Prestiti Pluriennali del portale ufficiale Inps (inps.it). È necessario accedere ai servizi online, per i quali è previsto il possesso del PIN, codice di identificazione personale.

Le alternative ai prestiti pluriennali

Vi ricordiamo che i prestiti pluriennali Inps Inpdap sono solo alcune delle soluzioni dipendenti e pensionati pubblici afferenti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.

Se avete bisogno di liquidità per sostenere piccoli imprevisti quotidiani, vi consigliamo di optare per il Piccolo prestito Inps ex Inpdap (ente soppresso e le cui funzioni creditizie sono passate all’Inps).

Se invece avete bisogno di un finanziamento per acquisto della prima casa, la soluzione è costituta dal Mutuo Inps ex Inpdap.

Per maggiori informazioni in merito vi invitiamo a visitare mutuoinpdap.org