Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Prestiti personali a tasso zero: come evitare truffe e risparmiare

Sono sempre di più ultimamente le realtà creditizie che propongono prestiti personali a tasso zero. In questi casi, anche se il prodotto risulta senza dubbio allettante, è bene fermarsi un attimo a riflettere. I prestiti a tasso zero effettivo sono infatti molto pochi e tra questi è possibile comprendere i finanziamenti che gli enti pubblici concedono ai progetti d’impresa sui quali intendono investire.

Esistono i prestiti non finalizzati a tasso zero?

Esistono i prestiti personali a tasso zero? Per darsi una risposta in merito bisogna analizzare diversi aspetti. In primo luogo è bene controllare il TAEG. Davanti a un eventuale prestito a tasso zero – che di solito non è mai personale, ma finalizzato all’acquisto di un bene – bisogna concentrarsi sul TAEG in quanto contiene tutte le spese che la realtà creditizia è tenuta a coprire per rientrare nei costi di emissione del finanziamento.

Cosa sapere sui prestiti a tasso zero e capire se si tratta di una truffa

A questo punto viene automatico chiedersi se i prestiti personali a tasso zero siano o meno delle truffe. Per rispondere a questa domanda bisogna ricordare ancora una volta che, nella quasi totalità dei casi, il prestito a tasso zero è finalizzato all’acquisto di un bene, per esempio un’automobile.

I prestiti a tasso zero, in ogni caso, sono spesso caratterizzati da un TAEG alto oppure dalla necessità di versare un anticipo. Risulta quindi opportuno fare mente locale e capire se, alla fine, conviene o meno il finanziamento con TAN azzerato.

Come trovare il prestito a tasso zero migliore: i passi da seguire

Chi vuole sapere qualcosa di più sui prestiti personali a tasso zero e su come trovare il finanziamento migliore deve seguire alcuni passi specifici.

Il primo, già ricordato, è il controllo del TAEG. Se risulta particolarmente alto è il caso di scegliere un altro prestito.

Un ulteriore aspetto da considerare per trovare prestiti a tasso zero convenienti riguarda le condizioni accessorie e informarsi sulle tempistiche di erogazione, senza dare per scontato che siano rapide.

Esempi di prestiti a tasso zero: analizziamone uno

Dopo aver parlato delle caratteristiche dei prestiti personali a tasso zero e di altre soluzioni di accesso al credito con TAN azzerato vediamo un caso specifico.

Analizziamo l’iniziativa TASSO ZERO VERO, che permette di acquistare con finanziamenti a tasso zero vetture della gamma Golf.

In questo caso sono azzerati sia il TAN sia il TAEG. Il cliente è però tenuto a versare un consistente anticipo. Facendo l’esempio specifico della Golf 1.6 TDI Highline, che ha un costo di 26.600€, si ha un anticipo di 21.600€.

I restanti 5.000€ possono essere pagati tramite rate da 100 o 200€, contraddistinte dall’azzeramento del TAN e del TAEG.