Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Prestiti per studenti: le migliori alternative di accesso al credito

Quando si studia all’università è molto difficile portare avanti un’attività lavorativa e guadagnare. Per questo motivo, nei casi in cui si ha necessità di accedere al credito, è utile ricorrere ai prestiti per studenti. Scopriamo le proposte più interessanti del mercato.

Prestiti per universitari: le soluzioni di BNL

I prestiti per studenti vengono offerti da diverse realtà creditizie, tra le quali è possibile comprendere BNL Gruppo BNP Paribas. Tra i prodotti più utili al proposito analizziamo il prestito Sconto e Lode. Questo prodotto, che consente di accedere a una somma compresa tra i 200 e i 75.000€, è finalizzato al finanziamento di percorsi di studio universitario o di master.

La banca, che propone un piano di ammortamento massimo pari a 120 mesi, concede la cifra unicamente a fronte della presentazione di garanzie o fideiussioni di terzi considerate sufficientemente solide.

Prestiti a studenti universitari: Unicredit Ad Honorem

Tra i prestiti per studenti spicca senza dubbio il prodotto Unicredit Ad Honorem proposto da Unicredit. Questo prestito viene concesso sulla base del merito agli studenti iscritti ai corsi universitari e ai master presso alcuni dei più importanti atenei del territorio italiano.

Il prestito Unicredit Ad Honorem è strutturato in maniera particolare. Lo studente che lo richiede, inizialmente, si vede concedere l’apertura di una linea di credito, la cui durata legale corrisponde a quella del corso.

Una volta terminato il percorso di studi, lo studente beneficiario del prestito può avvalersi di un periodo di preammortamento che dura due anni. In questo lasso di tempo ha modo di mettersi in gioco nel mondo del lavoro e di iniziare a guadagnare uno stipendio.

Dopo i due anni scatta il piano di rimborso vero e proprio e la conversione della linea di credito in prestito personale. Il suddetto non può essere superiore a 27.700€ e il piano di rimborso deve avere una durata massima di 5 anni.

Prestiti Agos per universitari: cosa sapere per richiederli

Tra le altre realtà creditizie che offrono prestiti per studenti c’è anche Agos Ducato. Grazie alla comodità della firma digitale è possibile richiedere la cifra a cui si è interessati direttamente online, caricando sul sito web i documenti di reddito e quelli d’identità.

Come funzionano i prestiti per studenti di Agos Ducato? Per capirlo facciamo un esempio, ipotizzando la richiesta di 10.000€ e la scelta di un piano di rimborso di 120 mesi. In questo caso ci sarebbe una rata mensile di 128,70€, con TAN e TAEG pari rispettivamente all’8,91 e al 10,26%.

Prestito d’onore di Banca Sella: come funziona?

L’ultimo prodotto che prendiamo in considerazione in merito ai prestiti per studenti è il Prestito d’Onore di Banca Sella. Come funziona? Ricordiamo prima di tutto che è dedicato agli studenti che vogliono specializzarsi ed è destinato alla copertura dei costi di master e corsi post universitari.

Il rimborso massimo è pari a 84 mesi e la cifra richiesta può essere utilizzata anche per coprire spese di alloggio.