Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Prestiti pensionati con la cessione del quinto

Findomestic offre la possibilità a tutti i pensionati italiani di richiedere un prestito trattenendo dalla pensione ricevuta mensilmente una quinta parte di essa, attraverso questo metodo di pagamento è possibile che tutti riescano a chiedere un prestito anche se in passato ci sono state delle precedenti problematiche in altri istituti di credito.

Con la cessione del quinto i prestiti ai pensionati diventano alla portata di tutti, in quanto la maggiore flessibilità delle rate e la garanzia di un rimborso sicuro, visto il prelievo in automatico dalla pensione fa sì che ogni pensionato possa richiedere un prestito.

I prestiti pensionati con la cessione del quinto vengono prelevati direttamente dalla pensione, con una rata fissa inoltre è possibile richiedere la possibilità di dilazionare il prestito fino a 120 rate mensili, oltre al fatto che nessun dato è ceduto a terze parti, per questo motivo i prestiti pensionati di Findomestic risultano essere molto discreti con il trattamento dei dati personali.

Qualsiasi pensionato italiano può richiedere un prestito garantito con la cessione del quinto presso Findomestic, sarà necessario però ricevere mensilmente l’importo della pensione e la copertura assicurativa, è possibile richiederli anche qualora ci fossero già dei prestiti in corso.

Per presentare la domanda e ricevere un prestito con la cessione del quinto è necessario  presentare diversi documenti quali: codice fiscale, documento d’identità valido e il cedolino della pensione o anche un modello CUD.

In caso di prestiti pensionati, Findomestic richiede una copertura assicurativa di rischio vita che  in caso di morte precoce del richiedente possa coprirne ogni tipologia di spesa o di debito.