Tutto sui prestiti Inps online: calcolo rata e trasmissione della domanda

Servizi online per i prestiti Inps ex Inpdap

Con la soppressione dell’Inpdap tutte le prestazioni dedicate a dipendenti e pensionati pubblici sono passate di competenza dell’Inps. Istituto che al fine di gestire ad amministrare le varie prestazioni ex Inpdap ha creato la Gestione Dipendenti Pubblici e ha messo a punto diversi servizi tra cui quelli relativi ai prestiti Inps online.

Stiamo parlando dei prestiti a condizioni agevolate che in passato erano concessi dall’Inpdap. I prestiti Inps ex Inpdap sono prodotti a condizioni agevolate erogati tramite un apposito Fondo credito, la Gestione Unitaria per le prestazioni creditizie e sociali. Fondo che viene alimentato tramite le decurtazioni obbligatorie applicate sulla busta paga o sull’assegno pensionistico degli iscritti.

Per quanto attiene all’offerta dei prestiti Inps ex Inpdap, questi si dividono in due categorie di prodotti. Vi sono i piccoli prestiti e i prestiti pluriennali. I primi permettono di ottenere piccole somme con le quali affrontare spese impreviste, mentre i prestiti pluriennali sono pensati per far fronte a spese importanti.

I piccoli prestiti possono durare dai 12 ai 48 mesi e prevedono la concessione di una somma definita in base al reddito percepito dal richiedente. Si va da una a otto mensilità di stipendio o pensione percepita dal richiedente. Per i prestiti pluriennali invece la durata può essere di 5 o 10 anni e la somma finanziabile varia a seconda della finalità.

Al fine di agevolare quanti desiderano richiedere un prestito a tasso di interesse vantaggioso, l’Inps ha implementato sul proprio sito Inps alcuni servizi prestiti Inps online. Vediamo di cosa si tratta.

Calcolo rata prestiti Inps

Quando si analizza la questione prestiti Inps online è necessario innanzitutto prendere in esame l’applicazione che consente di effettuare il calcolo della rata online.

Sul sito ufficiale dell’Inps è infatti presente un calcolatore che consente di simulare la rata di ammortamento dei prestiti agevolati in pochi minuti. A differenza dei servizi che solitamente si trovano sulla Rete, il calcolatore Inps ex Inpdap è pensato per aiutare il dipendente o pensionato pubblico ad orientarsi nell’offerta prestiti Inps ex Inpdap.

Per raggiungere il calcolatore è necessario collegarsi con il portale ufficiale dell’Inps e fare click sul collegamento Tutti i servizi, posto in alto a sinistra. A questo punto si dovranno filtrare i risultati per tema, scegliendo dall’apposito campo la voce Prestiti. Il servizio di nostro interesse è denominato Gestione dipendenti pubblici: simulazione calcolo piccoli prestiti e prestiti pluriennali.

Come richiedere il prestito online

Da considerare anche la questione dell’invio della domanda. La richiesta dei prestiti Inpdap infatti deve sempre essere trasmessa per via telematizzata. Tuttavia mentre i dipendenti pubblici devono richiedere l’assistenza dell’Amministrazione di appartenenza, per i pensionati è presente un servizio che consente di inviare autonomamente la richiesta.

Per la richiesta prestiti Inps online è necessaria l’autenticazione con Pin Inps. Codice che può essere richiesto presso qualsiasi sede Inps oppure online seguendo la procedura guidata presente sul sito inps.it.