Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Prestiti Inpdap militari: come funzionano? Come ottenerli?

Prestiti Inpdap militari: quali le caratteristiche?

L’Inpdap, come molti dei nostri lettori sicuramente sapranno, è stato soppresso e confluito nell’Inps. I suoi servizi di accesso al credito agevolato sono ancora disponibili, anche se adesso il nuovo punto di riferimento è appunto l’ente previdenziale che lo ha assorbito. Una categoria particolare dei prestiti Inpdap è quella dei finanziamenti riservati ai militari. Scopriamone le caratteristiche e quali sono le procedure da seguire.

I Prestiti Inpdap militari sono forniti di solito da parte di enti convenzionati, ovvero banche e finanziarie che hanno definito degli accordi con l’Inpdap. La forma con cui si realizzano i Prestiti Inpdap militari è la cessione del quinto, una tipologia di rimborso che prevede una trattenuta automatica sulla pensione o busta paga. La rata non può eccedere un quinto di stipendio o pensione.

Prestiti Inpdap personale militare

I beneficiari interessano tutta la platea delle Forze Armate: Carabinieri, Marina Militare, Esercito Italiano, Aviazione, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria e Forestale. In generale i prestiti Inpdap sono delle soluzioni a disposizione dei dipendenti di Enti Pubblici e Ministeri.

Dopo che il prestito Inpdap è stato siglato, si può realizzare, con la Delega di Pagamento, un ampliamento del credito fornito. Da questo punto di vista può risultare pertinente anche il sistema di Consolidamento debiti, che implica la rinegoziazione del prestito e l’attivazione di uno nuovo.

I Prestiti Inpdap militari prevedono l’applicazione di un tasso fisso e rata costante, che risulta comunque sotto l’egida dell’Inpdap per l’intera durata del finanziamento. Altro vantaggio da non sottovalutare è l’assenza di garanzie richieste, è sufficiente la busta paga.

Il richiedente non è chiamato a presentare motivazioni per l’erogazione della linea di credito. Vanno considerati limiti di età perché si produca il prestito, in linea di massima non si può richiederlo se si superano gli 85 anni.

In alcuni casi si può realizzare un anticipo dell’importo richiesto. Ridotto anche il fronte burocratico, l’iter è ridotto al minimo ed è prevista un’assicurazione che copre il rischio vita e tutela del nucleo familiare.

Prestiti Inpdap militari cessione del quinto

Sul mercato potrete trovare numerose proposte di accesso al credito riservate a militari e forze dell’ordine. Per questo vi consigliamo di sfruttare un portale per la comparazione dei finanziamenti, e di farvi rilasciare comunque dei preventivi gratuiti definiti in rapporto alle proprie esigenze.

Per maggiori informazioni sulle procedure relative ai Prestiti Inpdap, vi invitiamo a visitare il nostro approfondimento.