Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Prestiti Inpdap Giovani

Borse di studio e prestiti Inpdap giovani: tutti i servizi erogati ai figli dei dipendenti pubblici

L’ente previdenziale Inpdap non si occupa esclusivamente di offrire ai suoi iscritti trattamenti pensionistici, ma mette a loro disposizione anche dei particolari servizi a livello sociale e creditizio di cui possono usufruire non solo i dipendenti pubblici, ma anche i soggetti che fano parete del loro nucleo familiare.

Le formule più famose sono senza dubbio quelle dei piccoli prestiti e mutui Inpdap, concessi agli iscritti alla gestione dell’Istituto a condizioni particolarmente agevolate. Ma anche i giovani sono importanti per l’Inpdap che ogni anno mette al bando borse di studio, vacanze e soggiorni all’estero rivolti esclusivamente ai figli degli iscritti.

I figli dei dipendenti pubblici possono inoltre usufruire dei prestiti Inpdap per studenti, meglio noti con il nome improprio di prestiti Inpdap giovani, finanziamenti volti a sostenere i giovani studenti nel loro percorso accademico o di formazione post universitaria.

Prestiti Inpdap giovani: massimo erogabile e piano di rimborso

Il prestito Inpdap giovani prevede l’erogazione di un fondo pensato esclusivamente per coprire le spese relative alla formazione dello studente. Rientrano tra le spese finanziabili l’acquisto di materiale didattico necessario alla scuola e i costi di iscrizione a corsi privati con durata massima pari a 2 anni.

Il massimo erogabile è di 15.000 euro, rimborsabili in 60 rate mensili, con tasso di interesse agevolato pari al 4,25%. L’erogazione dei prestiti Inpdap giovani avviene tramite bonifico sul conto corrente del genitore che risulta dipendete pubblico.