Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Prestiti Inpdap 2014

Prestiti Inpdap 2014. Prestiti online per protestati. Offerte di prestiti online di, Ibl, Ali Prestito. Quali sono le opportunità? La prolungata crisi economica e la forte pressione fiscale possono indurre i consumatori italiani,  anche protestati, a richiedere prestiti.
Questi sono costretti a dover fronteggiare l’incombenza delle tasse in continuo aumento e l’aumento del costo della vita e sempre più spesso i “cattivi pagatori” si rivolgono agli istituti di credito online per richiedere prestiti personali.

I protestati, sono coloro che hanno disguidi finanziari segnalati al RegistroCrif.

Questi possono, a determinate condizioni, ad esempio un più alto d’interesse o del costo del finanziamento, ottenere assistenza e/o richiedere un prestito online.

I prestiti online sono definiti dagli esperti “la nuova frontiera del credito”, poiché capaci di soddisfare le esigenze di famiglie e piccole e medie imprese, colpite da difficoltà economiche, in tempi più rapidi dei normali prestiti e con un altrettanto più  facile accesso al credito.

Prestiti Inpdap 2014 per dipendenti pubblici e pensionati in difficoltà.

L’Inps offre prestiti agevolati anche ai protestati, per il consolidamento debiti. Il prestito avviene tramite la cessione del quinto dello stipendio o della pensione.
Anche Ali Prestito offre ai protestati e cattivi pagatori la possibilità di ottenere velocemente, una somma fino ad un massimo di 50 mila €.
Anche in questo caso il metodo di pagamento utilizzato è la cessione del quinto.