Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Prestiti Honorem Unicredit: come richiederli

Quando si intraprende un percorso di studi universitari non è sempre possibile su una quantità di denaro sufficiente a finanziare le tasse e le spese di vitto e alloggio. Per questo motivo può essere utile richiedere l’accesso al credito, con prodotti specifici per queste esigenze. In questo novero si possono includere i prestiti Honorem Unicredit.

Prestito d’onore Unicredit: come funziona e chi può richiederlo

I prestiti Honorem Unicredit sono formule di accesso al credito rivolte a studenti universitari residenti in Italia e di origine sia comunitaria sia extra comunitaria. Grazie alla sottoscrizione di questi prestiti è possibile richiedere l’apertura di una linea di credito, che può essere utilizzata come sostegno nel percorso di durata legale degli studi.

Una volta terminato questo lasso di tempo, lo studente universitario ha modo di collocarsi nel mercato del lavoro e di rimborsare la cifra sopra ricordata, che è stata nel frattempo convertita in prestito personale.

Programma prestito d’onore Unicredit: come si articola

I prestiti Honorem Unicredit si articolano secondo uno specifico programma, che deve tenere conto di determinate scadenze temporali. Iniziamo a dettagliarle parlando della linea di credito, che può durare per un lasso di tempo compreso tra 1 e 3 anni.

Successivamente si parla, come già specificato, di un periodo di garanzia durante il quale lo studente ha la possibilità di trovare una collocazione lavorativa e di avere quelle entrate mensili che permettono di rimborsare il prestito. Il percorso di rimborso può avere una durata massima di 15 anni.

Quanto si può chiedere con il prestito Ad Honorem di Unicredit?

Un altro nodo importante da considerare quando si parla di prestiti Honorem Unicredit riguarda la cifra richiedibile. A quanto corrisponde? A tal proposito, per avere delle risposte utili, è bene fare riferimento alle convenzioni tra Unicredit e i singoli atenei e realtà formative convenzionate con l’istituto di credito.

In questo elenco è possibile includere atenei come la Bocconi, il Politecnico, l’Università Luiss di Roma, l’Università Bocconi.

Prestito d’onore di Unicredit: specifiche finali

Concludiamo questa guida dedicata ai prestiti Honorem Unicredit ricordando che la periodicità di addebito delle rate è mensile e che, a prescindere dai singoli accordi tra l’istituto di credito e l’ateneo, è possibile parlare di una cifra limite pari a 27.700€.

Se si opta per il preammortamento è bene ricordare che nel corso del suddetto periodo il piano non è soggetto alla maturazione degli interessi. Se invece non è presente il periodo di preammortamento, l’inizio del piano di rimborso decorre dai 30 giorni antecedenti la scadenza della prima rata mensile.

Le rate in questione, posticipate e caratterizzate da importo costante, sono comprensive di quota capitale e di interessi. Una cosa che è fondamentale ricordare è che la prima rata può comprendere anche gli interessi che decorrono dal giorno dell’erogazione del prestito a quello che precede l’inizio del piano di rimborso.