Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Prestiti finalizzati all’arredamento della casa

La casa sicuramente rappresenta il sogno di molte coppie, ogni cittadino italiano vede nella propria abitazione un luogo sacro e proprio per questo motivo cerca in qualsiasi modo di rendere la casa un focolare degno di essere chiamato tale.

Gli italiani da sempre arredano la propria abitazione con estrema maniacalità, ma visto il particolare periodo economico che l’Italia sta attraversando diventa quasi impossibile investire per arredare la propria abitazione.

Ma gli italiani non vogliono rinunciare a realizzare il sogno di una casa completamente arredata, pertanto non è una casualità che si possano rivolgere ad istituti di credito per ottenere dei prestiti finalizzati all’acquisto o al rinnovamento dell’arredamento della propria abitazione.

Per accogliere tutte le priorità dei clienti ma soprattutto per cercare di cogliere le opportunità di business gli istituti di credito hanno ampliato i servizi e le offerte per riuscire a soddisfare ogni richiesta dei clienti per l’arredamento delle proprie abitazioni.

Tra le regioni italiane è la Campania a raggiungere il primato, sarebbero gli abitanti campani a richiedere il maggior numero di prestiti finalizzati per l’arredamento della propria abitazione, nonostante che il reddito pro-capite della popolazione sia il più basso a livello regionale, si trova invece al secondo posto tra le regioni italiane che hanno fatto richiesta di prestiti finalizzati ad arredare, ad avvicinarsi alla Campania ci sono la Lombardia e la Calabria mentre nel Lazio e nelle Marche le richieste di prestiti finalizzati all’arredamento rappresentano il dato è il più basso d’Italia.

La richiesta media per i prestiti finalizzati ad arredare è di 8400 euro che verranno rimborsati entro 5 anni, a richiederli sono perlopiù operai mentre gli impiegati sarebbero il 25%.