Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Prestiti Compass: 30mila euro a condizioni personalizzate

Prestiti Compass 2015: l’offerta per i nuovi clienti

Compass lancia un’offerta promozionale per tutti i nuovi clienti che richiedono un prestito personale entro la fine dell’anno. I nuovi assistiti potranno accedere a somme fino a 30 mila euro a condizioni personalizzate, scegliendo la combinazione migliore tra rata e durata del rimborso.

Scegliendo un prestito di 10 mila euro da rimborsare in 72 mesi (6 anni) ad esempio è prevista una rata di 187,53 euro e un tasso del 9,90% (taeg 11,28%). Mentre un finanziamento da 5 mila euro può essere rimborsato comodamente con 36 rate da 164,32 euro. Un prodotto senza dubbio competitivo. Ma l’offerta dei prestiti Compass non finisce qui. La finanziaria propone infatti una vasta gamma di finanziamenti pensati per venire incontro alle esigenze di tutte le categorie di clienti: dai giovani ai pensionati.

Offerta prestiti personali Compass: tutte le soluzioni

Troviamo innanzitutto Compass Total Flex, che consente di saltare il pagamento di una rata, che viene spostata alla fine del piano di ammortamento (opzione valida per un massimo di 5 rate). Allo stesso tempo è possibile ridurre importo della rata mensile e non sono previsti costi per l’estinzione anticipata.

Il prestito Young invece è dedicato ai ragazzi con meno di 32 anni, anche se assunti con contratto di lavoro a termine. L’importo massimo erogabile è di 20 mila euro e il piano di rimborso prevede una mini rata inziale, che cresce con il tempo.

Prestito Leggero invece permette di affrontare le spese con serenità, grazie a una mini rata iniziale per i primi 12 mesi di rimborso. Dal secondo anno, la rata viene definita dal cliente in base alle proprie esigenze. L’erogazione del credito richiesto, che può arrivare a 25 mila euro, avviene in tempi brevissimi.

Finanziamenti Compass pensionati: la cessione del quinto

Nell’ambito dell’offerta prestiti Compass, non mancano poi le soluzioni dedicate ai pensionati con i prestiti su cessione del quinto, che permettono di ottenere credito grazie alla pensione percepita. Hanno accesso al finanziamento i titolari di una pensione di importo superiore a 495,43 euro al netto della quota cedibile e con età massima di 85 anni.

Ma questo non è tutto. Possono ricorrere ai prestiti su cessione del quinto anche i dipendenti pubblici e privati. In questo caso i requisiti sono: residenza in Italia e età compresa tra 18 e 63 anni. In sede di domanda è necessario presentare un documento d’identità, il codice fiscale, l’ultima busta paga, e il certificato di stipendio.

Ricordiamo infine che per legge i prestiti su cessione del quinto richiedono la presenza di un’assicurazione contro il rischio vita e rischio impiego.