Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Prestazioni creditizie Inps ex Inpdap: tassi agevolati

Richiedere prestiti per finalità specifiche o per ottenere somme di denaro da gestire liberamente oggi è molto più facile, grazie anche alle prestazioni creditizie Inps ex Inpdap.

Prestiti Inps ex Indpap: le principali alternative

Quando si discute di prestazioni creditizie Inps ex Inpdap si inquadrano diverse formule di accesso al credito, che permettono di richiedere somme di denaro per finalità molto diverse. Iniziamo ad approfondire il quadro parlando del piccolo prestito, una prestazione riservata agli iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.

Questo prodotto consente di far fronte a necessità di denaro improvvise, richiedendo una somma di denaro compresa tra una e otto mensilità nette di stipendio, che può essere rimborsata attraverso piani di ammortamento che vanno dai 12 ai 48 mesi.

Il tasso d’interesse di questo prestito fisso per tutta la durata del piano di ammortamento ed è pari al 4,25%.

Finanziamenti pluriennali Inps ex Inpdap: ecco come funzionano

Il piccolo prestito non è l’unica opzione a disposizione di vuole capire qualcosa di più sulle prestazioni creditizie Inps ex Inpdap. Tra i prestiti che vale la pena approfondire sono presenti anche i finanziamenti pluriennali, che permettono di accedere al credito per far fronte a necessità urgenti di natura personale o familiare, rimborsando la cifra ricevuta con piani di ammortamento compresi tra i 60 e i 120 mesi.

I finanziamenti pluriennali Inps ex Inpdap, riservati sempre agli iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, sono caratterizzati da un tasso fisso per tutta la durata del finanziamento e pari al 3,50% (l’utente interessato deve considerare anche le spese amministrative pari allo 0,50% della cifra ricevuta).

Come accedere ai finanziamenti pluriennali Inps: tutte le informazioni

I finanziamenti pluriennali Inps sono un’alternativa molto vantaggiosa per chi ha la necessità di gestire situazioni di difficoltà anche rilevanti grazie alle prestazioni creditizie Inps ex Inpdap. L’accesso è subordinato sia all’iscrizione alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, sia alla presentazione delle fatture relative alle spese che hanno determinato la richiesta di prestito e che devono essere state effettuate non più di un anno prima dell’istanza di accesso al credito.

Per le finalità non inerenti l’ambito della salute è necessario presentare un certificato medico di buona salute.

Mutui Inps ex Inpdap: cosa sono e come richiederli

Tra le prestazioni creditizie Inps ex Inpdap sono compresi anche i mutui ipotecari, che permettono di richiedere somme di denaro finalizzate all’acquisto della prima casa d’abitazione, alla ristrutturazione di un’unità immobiliare già esistente, alla costruzione di un box o di un posto auto.

Per la prima finalità è possibile richiedere fino a 300.000€, mentre per le altre due i limiti di finanziamento corrispondono rispettivamente a 150.000 e 75.000€. Le domande di accesso ai mutui Inps ex Inpdap vanno inoltrate online dal 1° al 10 gennaio, dal 1° al 10 maggio e dal 1° al 10 settembre di ogni anno.