Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Mutuo completamento costruzione: ecco di cosa si tratta

Il mutuo completamento costruzione è un finanziamento che gli istituti di credito erogano a chi ha intenzione di completare i lavori di costruzione di un immobile. Grazie a questo prodotto è possibile ricevere un finanziamento pari all’80% del valore dell’immobile (si parla del valore che acquisterà una volta terminati i lavori di ristrutturazione).

Mutuo per completamento costruzione: altre informazioni fondamentali

Quando si parla di mutuo completamento costruzione è necessario ricordare che l’istituto di credito fornisce la cifra richiesta sulla base dei preventivi forniti dalle realtà che si occupano di gestire i lavori di ristrutturazione.

Il finanziamento viene erogato man man che avanzano i lavori (l’istituto di credito effettua dei controlli sulla situazione).

Mutuo costruzione vantaggi fiscali: ecco cosa sapere

Il mutuo completamento costruzione costituisce una scelta vantaggiosa anche dal punto di vista fiscale. Quali sono i principali aspetti da tenere in considerazione in questo caso? Prima di tutto l’IVA al 4%, che viene applicata in caso di mutuo per completamento della costruzione della prima casa d’abitazione (se il finanziamento è finalizzato al completamento dei lavori per la costruzione della seconda casa l’IVA è al 10).

Un altro aspetto da considerare quando si parla di questa tipologia di mutuo riguarda l’opportunità di ingaggiare per la costruzione imprese costituite sotto forma di società cooperativa; in questo modo è possibile avvalersi di particolari vantaggi sul prezzo generale, dal momento che le cooperative devono tenere conto di un limite di prezzo fissato al Comitato per l’Edilizia Residenziale.

Mutuo completamento Unicredit: tutti i dettagli del piano

Sono diversi gli istituti di credito che permettono agli utenti di accedere a un piano di mutuo completamento costruzione. In questo novero è possibile includere Unicredit, che propone il Mutuo Stato Avanzamento Lavori Valore Italia.

Questo piano di ammortamento prevede la possibilità di accendere un mutuo a tasso variabile, che viene erogato sulla base dello stato di avanzamento dei lavori di ristrutturazione.

Mutuo Stato Avanzamento Lavori Valore Italia: altre informazioni

Continuiamo a parlare del mutuo completamento costruzione proposto da Unicredit specificando che il piano Mutuo Stato Avanzamento Lavori Valore Italia permette di scegliere un piano di ammortamento della durata compresa tra i 5 e i 30 anni.

Il tasso variabile è calcolato sulla base del parametro Euribor 3 mesi o tenendo conto del tasso di rifinanziamento BCE (quest’ultima opzione può essere scelta solo in caso di completamento della costruzione della prima casa).

L’utente ha la possibilità di tenere sotto controllo l’andamento del mutuo grazie al tagliando annuale e deve ricordare che le erogazioni parziali, che avvengono sotto forma di atto pubblico, vengono concordate con l’istituto di credito in sede di richiesta del finanziamento per completare i lavori di ristrutturazione della prima casa.

Concludiamo ricordando che il piano in questione può essere richiesto solo da persone fisiche che agiscono per scopi diversi da quello imprenditoriale.