Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Mutuo banca Mediolanum: quale scegliere? Guida all’offerta

Mutui Mediolanum: tutti i dettagli dell’offerta

Banca Mediolanum offre una vasta selezione di finanziamenti pensati per rispondere alle più diverse esigenze di credito, dai prestiti personali ai mutui per l’acquisto della casa. L’offerta  mutuo banca Mediolanum si compone di due prodotti: Mutuo Freedom e Mutuo Riparti Italia. Vediamo quali sono le differenze.

Mutuo Freedom di banca Mediolanum è un finanziamento a medio-lungo termine, garantito da un’ipoteca di primo grado posta su un’immobile di proprietà che consente al cliente di scegliere fra diverse tipologie di tasso a seconda delle sue necessità.

Mutuo Freedom è infatti disponibile in tre versioni: con tasso variabile e rata costante, tasso variabile e spread variabile e tasso misto. Ma quali sono le differenze?

Mutuo Freedom di banca Mediolanum: le varie soluzioni previste

Scegliendo mutuo Freedom con tasso variabile e spread variabile, il mutuatario può godere della completezza di un mutuo tradizionale. Per tutta la durata del finanziamento infatti è previsto un adeguamento automatico dello spread, che varia a seconda delle oscillazioni dell’indice di riferimento.

La soluzione a tasso variabile e rata costante, invece consente di risparmiare e allo stesso tempo avere la sicurezza di una rata costante per tutta la durata del piano di ammortamento. Questo perché le variazioni del tasso di interesse si riflettono sulla durata del piano di rimborso e non sulla rata del finanziamento, che rimane fissa.

Chi invece sottoscrive mutuo banca Mediolanum Freedom nella soluzione a tasso misto, può scegliere di modificare il tipo di tasso (fisso o variabile) a intervalli temporali predeterminati che possono essere di 3 o 5 anni. Una soluzione che consente di contenere gli effetti di eventuali rialzi dei tassi di interesse e allo stesso tempo approfittare dei momenti di ribasso.

E nel caso in cui il tipo di finanziamento sottoscritto non soddisfi più le esigenze del mutuatario è possibile modificare le condizioni contrattuali aumentando o riducendo l’importo della rata, modificando il piano di rimborso oppure inserendo un tetto limite alla variabilità del tasso di interesse. Se il beneficiario ha problemi nel rimborso è possibile anche saltare il pagamento di una rata.

Mutuo ristrutturazione: le caratteristiche di Mutuo Riparti Italia

Mutuo Riparti Italia invece è dedicato a chi desidera ristrutturare casa e consente di ottenere somme fino all’80% del valore dell’immobile, a partire da un minimo di 25 mila euro. Il tasso è variabile e viene definito in base all’Euribor 365 a 3 mesi, maggiorato di uno spread massimo dell’1,15%. Il piano di ammortamento può andare da 10 a 20 anni.

Nel caso in cui il mutuatario decida di sottoscrivere Mutuo Riparti Italia richiedendo la sostituzione di un mutuo in corso presso un altro istituto di credito, banca Mediolanum consente non solo di estinguere il vecchio mutuo, ma anche di ottenere una quota per la ristrutturazione della casa.

Ricordiamo infine che sul sito ufficiale di banca Mediolanum è possibile effettuare la simulazione mutuo banca Mediolanum, in modo da conoscere anticipatamente la rata mensile e il tasso di interesse applicato.