Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Mutui on line Ing Direct: tutte le opzioni per acquistare casa

Quando si decide di acquistare casa è fondamentale esaminare il maggior numero di proposte e, di conseguenza, considerare anche i mutui on line Ing Direct.

Mutui Arancio: le alternative principali

I mutui on line Ing Direct comprendono diverse alternative utili per cui vuole acquistare casa – sia la prima sia la seconda – o trasferire in Ing Direct un mutuo acceso presso un altro istituto di credito. Quali sono le opzioni? Cominciamo ad analizzarle parlando del mutuo acquisto, un prodotto utile per l’acquisto della prima o della seconda abitazione.

Come funziona? Ricordiamo prima di tutto che l’utente interessato ad accendere questo mutuo ha la possibilità di richiedere un finanziamento massimo pari all’80% del valore dell’immobile a partire da una somma minima di 50.000€.

Piano Rottamazione: tutte le informazioni

I mutui on line Ing Direct, come appena ricordato, sono caratterizzati da un ampio numero di proposte. Tra queste è possibile includere anche il piano Rottamazione, che viene incontro a chi ha l’esigenza di sostituire il proprio mutuo.

Tra le peculiarità di questo prodotto è possibile includere la cifra massima richiedibile pari a 1.000.000€ e la minima corrispondente invece a 80.000€. Con questo piano è possibile finanziare fino all’80% del valore dell’immobile secondo perizia.

Mutuo + soldi: ecco cosa sapere

Nel novero dei mutui on line Ing Direct è possibile includere anche il piano mutuo + soldi, che consente di ottenere liquidità aggiuntiva oltre a quella necessaria all’acquisto dell’immobile. Per entrare nel vivo delle caratteristiche di questo piano ricordiamo che è possibile richiedere una cifra massima pari al 70% del valore dell’immobile, compresa in ogni caso tra 80.000 e 500.000€.

Un altro prodotto che vale la pena approfondire è il mutuo di liquidità, che permette ai proprietari di immobili di ottenere somme di denaro che possono essere utilizzate senza presentare giustificativi. In questo caso è possibile richiedere fino al 70% del valore dell’immobile – percentuale che scende a 50 in caso di richiedente lavoratore autonomo – e una cifra compresa tra i 50.000 e i 500.000€.

Mutui Ing Direct: specifiche finali

Dopo aver fornito una panoramica generale dei principali mutui on line Ing Direct ricordiamo che gli utenti interessati hanno la possibilità di scegliere tra mutuo a tasso fisso e mutuo a tasso variabile. Nel primo caso la durata del piano di ammortamento è compresa tra i 10 e i 20 anni, mentre nel secondo tra i 10 e i 30.

La terza opzione disponibile è quella del tasso fisso rinegoziabile, con un piano di ammortamento che può durare dai 10 ai 30 anni e grazie al quale il cliente ha la possibilità di cambiare la tipologia di tasso rispettando una scadenza temporale.

Tra i vantaggi principali di questi piani è infine possibile annoverare l’assenza di spese di perizia e di oneri d’istruttoria.