Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Come richiedere i finanziamenti agevolati con la modulistica prestiti INPDAP

Come richiedere prestiti e mutui a condizioni agevolate

La modulistica prestiti Inpdap è un aspetto cruciale per chi intende ricevere le linee di credito a tasso agevolato ex Inpdap Inps. Stiamo parlando di finanziamenti che permettono di far fronte a numerose esigenze di dipendenti e pensionati pubblici. Passiamo quindi in rassegna tutti i moduli necessari, le procedure da seguire e requisiti per ricevere i finanziamenti.

Il piccolo prestito Inpdap

Il primo prodotto che andremo a esaminare è il Piccolo prestito Gestione Pubblica. Di cosa stiamo parlando? È un finanziamento che consente di ottenere liquidità per sostenere gli imprevisti che si possono presentare nella vita di tutti i giorni.

È previsto un tasso nominale annuo del 4,25%. Sono da annoverare tra le spese oneri amministrativi (0,50%) e premio fondo rischi.

Il richiedente non dovrà infatti specificare la finalità di utilizzo del finanziamento. Ma quali sono i requisiti d’accesso? I beneficiari sono rappresentati da dipendenti e pensionati pubblici iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.

Per la precisione la domanda può essere inoltrata da:

  • dipendenti afferenti alla Gestione Dipendenti Pubblici;
  • dipendenti che hanno scelto di aderire al Fondo Credito D.M. 45/2007;
  • pensionati afferenti alla Gestione Dipendenti Pubblici e che hanno deciso di aderire al Fondo Credito D.M. 45/2007;
  • pensionati Inps e di altri enti afferenti al Fondo Credito D.M. 45/2007.

I moduli di richiesta

Passiamo alla modulistica prestiti Inpdap Piccoli prestiti. La domanda di finanziamento va inviata in forma telematizza. Il modulo di richiesta è questo: AC030_Piccolo-Prestito.zip. Vogliamo ricordarvi che i lavoratori devono cooperare con l’amministrazione di riferimento per inoltrare la domanda, mentre i pensionati devono usare una delle seguenti opzioni: inps.it, Contact center (numero verde 803 164) o patronato.

Il secondo finanziamento che andiamo a esaminare è il Prestito pluriennali diretto Gestione Pubblica. La richiesta deve rispettare le finalità specificare dal Regolamento redatto dall’Inps.

Il processo di rimborso è basato su cessione del quinto, che tradotto in altri termini non può superare il 20% del valore dell’assegno mensile.

Caratteristiche dei prestiti pluriennali

Chi sono i beneficiari del Prestito pluriennale diretto? Stiamo parlando di diverse categorie di dipendenti e pensionati, ecco quali sono:

  • dipendenti afferenti alla Gestione Dipendenti Pubblici;
  • dipendenti che hanno preso parte al Fondo Credito D.M. 45/2007;
  • pensionati afferenti alla Gestione Dipendenti Pubblici;
  • pensionati che hanno scelto di aderire al Fondo Credito D.M. 45/2007.

Come presentare la domanda

La domanda d’accesso al credito deve realizzarsi in forma telematizzata, impiegando il servizio del sito inps.it “Domande web Prestiti Pluriennali”. Il modulo di richiesta è AC040_Prestito-Pluriennale.zip.

Per ottenere il finanziamento è necessario allegare alla domanda un certificato medico, questo il modulo di riferimento AC070_Certificato-Medico.zip.

In merito al tasso rileviamo un Tan del 3,50%. Vi sono tuttavia da considerare oneri amministrativi e premio fondo rischi.

Come funzionano i prestiti pluriennali garantiti

La terza opzione che esaminiamo è il Prestito pluriennale garantito Gestione Pubblica. Non è l’Inps a fornire il finanziamento, ma solo banche o finanziarie convenzione con l’Inps.

L’istituto di previdenza copre il finanziamento da una serie di rischi:

  • morte dell’iscritto mentre è ancora in corso il rimborso;
  • cessazione dal servizio senza trattamento pensionistico;
  • contrazione dello stipendio.

La modulistica

Per quanto riguarda la richiesta, il soggetto interessato deve fornire la domanda all’Amministrazione di riferimento. Questo il modulo da utilizzare: AC050_Prestito-Pluriennale-Garantito.zip.

Assistenza Inps

Quanti desiderano ottenere maggiori informazioni in merito alle linee di credito a condizioni agevolate e alla modulistica prestiti Inpdap possono rivolgersi al Contact center dell’Inps. Il servizio risponde a tutte le richieste di assistenza e informazioni dei dipendenti e pensionati afferenti alle Gestioni dell’Inps.

Il Contact center fornisce assistenza sia tramite l’utilizzo di un servizio automatico attivo tutti i giorni h24 (inclusi i festivi) o con l’intervento di operatori.

Al fine di fornire un’adeguata assistenza anche ai lavoratori stranieri e agli italiani che si sono trasferiti all’estero, il servizio di assistenza è attivo in otto lingue:

  • italiano,
  • francese,
  • tedesco,
  • spagnolo
  • inglese,
  • polacco,
  • russo,
  • arabo.