Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Inps servizi on line PIN: a cosa serve e come richiederlo

Il sito ufficiale Inps è un punto di riferimento fondamentale per chi vuole rimanere sempre aggiornato sulla propria situazione contributiva. Per usufruire di tutti questi vantaggi è però necessario essere in possesso di Inps servizi on line PIN.

Inps servizi on line richiesta PIN: come procedere?

La procedura per la richiesta di Inps servizi on line PIN è molto semplice e viene effettuata contestualmente alla registrazione al portale dalla pagina del sito dedicata alla richiesta dei codici.

Per formalizzarla è necessario avere a portata di mano il proprio codice fiscale e selezionare tre informazioni di contatto.

Inps servizi on line recupero PIN: ecco cosa fare

Il PIN che viene fornito al momento della registrazione al portale è di natura personale e consente di accedere alla propria area riservata. Cosa succede in caso di smarrimento? Ecco la procedura da seguire per il recupero di Inps servizi on line PIN.

  • Ripristino del PIN: il ripristino del PIN può essere richiesto inserendo almeno due tra le informazioni di contatto inserite al momento della registrazione (si può scegliere tra PEC, email, cellulare).
  • Revoca del PIN: chi non è in possesso delle suddette informazioni può procedere alla revoca del PIN chiedendone la rigenerazione ex novo. Tale procedura può essere formalizzata sia online sia attraverso il contatto con gli addetti allo sportello.

Inps servizi on line per il cittadino PIN: la procedura di attivazione

Un altro aspetto importante da considerare quando si parla di Inps servizi on line PIN è bene ricordare che per accedere all’area riservata è necessario perfezionare la procedura di attivazione, che deve essere effettuata solo da chi ha ricevuto i primi 8 caratteri del codice tramite posta cartacea.

Cosa si deve fare? Semplicemente accedere alla pagina dedicata sul sito ufficiale Inps, tenendo a portata di mano i dati della tessera sanitaria, il codice fiscale e la prima parte del PIN.

Inps servizi on line PIN: il PIN dispositivo

Per accedere alla propria area riservata sul sito ufficiale Inps è sufficiente il PIN personale. Se invece si ha intenzione di richiedere prestazioni economiche – come per esempio gli assegni di sostegno al reddito, i voucher per i servizi di baby sitting e gli assegni familiari – è necessario il PIN dispositivo.

Come si ottiene? La procedura è molto semplice. Anche in questo caso è sufficiente accedere alla pagina dedicata sul sito ufficiale Inps e, dopo essersi accreditati con codice fiscale e PIN personale, perfezionare l’iter di conversione.

Il PIN dispositivo Inps può essere richiesto anche recandosi presso qualsiasi sede sul territorio nazionale e compilando il modulo MV35.

Concludiamo ricordando che il PIN Inps è un dato strettamente personale – nell’area riservata ci sono informazioni importanti come quelle relative alla propria situazione contributiva – e che per tale motivo deve essere custodito con attenzione.

Per questo si consiglia spesso di cambiarlo dopo aver attivato il codice ricevuto al momento della registrazione.