Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Inps indennità di disoccupazione scuola

Inps indennità di disoccupazione scuola: fornita disoccupazione a 4 mila precari non aventi diritto

Pochi giorni fa l’Inps ha sospeso l’erogazione dell’indennità di disoccupazione scuola per gli assunti con contratto di lavoro co.co.co, assegnisti di ricerca e dottorandi che, a partire dal 2007, avevano presentato domanda. l’Inps ha anche chiesto la restituzione delle somme erogate per sbaglio a 4 mila lavoratori precari, che non godevano del beneficio.

La decisione dell’Inps di sospendere la disoccupazione ai soggetti che hanno presentato richiesta per l’indennità una tantum è ancora in attesa di valutazione dai ministeri competenti. Intanto l’Istituto ha provveduto ad inviare a tutti gli interessati una comunicazione con la richiesta di restituire le somme elargite cinque anni fa.

Questa richiesta interessa all’incirca 4 mila unità del personale della scuola, di cui fanno parte ex co.co.co della scuola, dottorandi e assegnisti, che hanno goduto del beneficio Inps indennità di disoccupazione scuola per la risoluzione del proprio contratto a tempo determinato.

Inps indennità di disoccupazione scuola: a chi spetta?

L’indennità di disoccupazione una tantum, introdotta dal D.L n.276 del 2003, consiste in una somma che può essere richiesta alla conclusione di un contratto di lavoro a tempo determinato nel comparto scolastico e universitario. La disoccupazione non spettava quindi ai collaboratori del pubblico impiego ma per un’interpretazione non corretta della normativa, molte sedi Inps hanno erogato il beneficio anche a circa 4 mila lavoratori che non ne avevano diritto.