Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Inps ex Ipost prestiti pluriennali come ottenerli? Guida alla richiesta

www.inps.it sezione informazioni ex Ipost crediti prestiti pluriennali

Inps ex Ipost prestiti pluriennali: cosa sono? Il prestito pluriennale è una tipologia di finanziamento agevolato introdotto dall’Inpdap per facilitare i propri iscritti nell’accesso al credito. Concessi solo a fronte di eventi o spese rientranti nelle casistiche del regolamento Inps, i prestiti pluriennali sono linee di credito finalizzate all’acquisto di beni o servizi.

Il prestito può essere quinquennale o decennale e viene concesso nei limiti della quota cedibile (massimo un quinto dello stipendio netto). Mensilità stipendiali nette e quota cedibile vengono calcolate sulla base delle voci stipendiali fisse e continuative.

Possono ottenere il finanziamento esclusivamente i dipendenti in attività di servizio di Poste Italiane Spa e Società collegate che hanno maturato almeno 4 anni di anzianità di servizio di ruolo.

Il TAEG applicato è pari al 3,50% e la restituzione del credito avviene tramite un piano di ammortamento a rate mensili costanti decurtate direttamente dalla busta paga.

ex Ipost prestiti pluriennali: come effettuare una simulazione online

Come effettuare una simulazione Inps ex Ipost prestiti pluriennali? Quanti desiderano effettuare una simulazione prima di richiedere il finanziamento, possono sfruttare l’apposita funzionalità online disponibile sul sito inps.it (percorso: “Home – Servizi – Calcolo Dimostrativo Prestiti”).

Basta scegliere dal form predisposto il tipo di finanziamento desiderato, la durata del piano di ammortamento e inserire l’importo lordo della retribuzione mensile del richiedente. In questo modo il sistema calcolerà il finanziamento basandosi sull’importo massimo concedibile (ossia con rata pari alla quinta parte dello stipendio).

Tuttavia quanti desiderano ottenere un prestito con una rata più leggera possono ottenere un preventivo indicativo inserendo nel campo del simulatore relativo alla retribuzione lorda un importo ridotto.

ex Ipost prestiti pluriennali: come presentare domanda

Quanti desiderano richiedere un prestito pluriennale ex Ipost devono presentare domanda scritta all’Inps. La richiesta deve essere redatta sull’apposito modulo di domanda (disponibile nella sezione “Modulistica” del sito inps.it) e corredata della seguente documentazione:

  • copia dell’ultima busta paga;
  • certificato stipendiale rilasciato da Poste Italiane o società collegate tramite il Punto Amministrativo competente;
  • autocertificazione dello stato di famiglia;
  • copia di un documento di identità valido;
  • dichiarazione di copia conforme agli originali;
  • certificato di buona salute (rilasciato su carta intestata dal medico di base);
  • documentazione specifica riferita alla spesa oggetto del finanziamento.

Tutto l’incartamento dovrà quindi essere inviato per posta a questo indirizzo: “Inps Direzione Centrale Credito e Welfare – Area Prestazioni Creditizie – Via Aldo Ballarin, 42 – 00142 Roma.” La domanda deve pervenire entro un anno dal verificarsi dell’evento per cui si richiedere il prestito.

Per quanto riguarda la possibilità di estinguere anticipatamente il prestito, il beneficiario può decidere di saldare il finanziamento prima della sua natura scadenza solo dopo che sono trascorsi almeno 2 anni di ammortamento per i prestiti quinquennali e 4 per quelli decennali.

La somma da restituire viene calcolata al netto degli interessi e della quota del fondo di garanzia Inps relativa alle rate ancora da versare.