Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Inpdap vacanze studio all’estero 2015

Inpdap vacanze studio all’estero 2015: le esperienze a disposizione degli studenti

Ogni anno l’Inps offre ai figli dei dipendenti pubblici la possibilità di partecipare a vacanze studio estive in Italia o in Europa. Le destinazioni tra cui scegliere e la durata del soggiorno sono definite in base all’età dei richiedenti. Possono soggiornare all’estero solo i ragazzi con più di 15 anni, mentre per quelli dai 7 ai 14 anni sono disponibili vacanze studio, per una o due settimane, in città italiane di interesse storico culturale.

I ragazzi che andranno all’estero potranno scegliere tra varie destinazioni in Francia, Regno Unito, Germania o Spagna. Parteciperanno a lezioni di lingua per 18 ore a settimana e i soggiorni potranno essere di 15 giorni o di un mese.

Inpdap vacanze studio all’estero 2015: Valore Vacanza e High School Program

Per accedere a Valore Vacanza, questo il nome del progetto, è necessario partecipare ad un concorso, bandito annualmente dall’Inps sul suo portale web (ww.inps.it). La quota di partecipazione, da corrispondere per il pagamento del soggiorno, varia in base al reddito Isee del nucleo familiare del richiedente, e al costo del soggiorno prescelto.

A chi invece vuole passare un anno all’estero per perfezionare la conoscenza della lingua straniera e arricchire il proprio bagaglio culturale, l’Inps offre High School Program. Un programma di studio all’estero rivolto ai figli degli iscritti alla Gestione Dipendenti Pubblici, che frequentano il 2°, il 3° o il 4° anno delle scuole superiori.

I partecipanti possono svolgere l’intero anno scolastico, o solo una parte di esso, in una scuola di un Paese estero. I posti vengono assegnati tramite il bando di Concorso High School Program, pubblicato con cadenza annuale nella sezione “Iniziative Welfare” del sito inps.it.