Valore Vacanza Inpdap

Valore vacanza Inpdap 2017/ 2018

Se stai cercando informazioni su vacanze Inpdap 2017 2018, Vacanze Studio Inpdap, i prezzi per le vacanze studio o delle guide su cosa portare in vacanza questa è la sezione che fa al caso tuo.

Vacanze Studio Inpdap prezzi ed offerte 2018

In questa sezione troverai le migliori notizie per le tue vacanze studio in Inghilterra, Irlanda o in altri paesi mediante le borse di studio Inpdap.

Il 2016 ha portato un’importante novità per quanto riguarda i soggiorni in Italia e all’estero Inps ex Inpdap. Il già citato progetto Valore Vacanza è stato soppresso e al suo posto è stato introdotto Estate INPSieme 2017 2018.

Proprio come il suo predecessore, Estate INPSieme 2017 2018 è un’opportunità rivolta a coloro che vogliono vivere un soggiorno estivo di vacanza studio nel nostro Paese o all’estero. L’esperienza ha una durata variabile, parte da una ma può raggiungere le quattro settimane.

L’aspetto più rilevante, in termini di novità, interessa le località coinvolte. Estate INPSieme 2017 2018 non prevede infatti la pubblicazione di un catalogo in cui sono riepilogati tutti i college accreditati.

Il richiedente potrà scegliere senza vincoli tra le agenzie che presentano i servizi indicati dal bando. In base al nuovo regolamento, è disposto inoltre che la scelta del college si realizzi in seguito alla pubblicazione della graduatoria.

Valore vacanza chi può partecipare

I soggiorni valore vacanza Inpdap Inps 2017 2018 sono riservati ai figli ed equiparati di:

  • dipendenti e pensionati della PA iscritti al Fondo Credito dell’Inps (Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali)
  • dipendenti e pensionati iscritti alla Gestione Fondo IPOST
  • pensionati afferenti alla Gestione Dipendenti Pubblici INPS (ex INPDAP), inclusi i titolari di pensione di reversibilità o pensione indiretta
  • dipendenti e pensionati assistiti dall’Istituto previdenza e assistenza dipendenti di Roma Capitale (IPA).

Nello specifico, per accedere alle vacanze estive 2017 2018 che si tengono in Italia i ragazzi devono essere iscritti a una delle seguenti classi: seconda, terza, quarta o quinta elementare o essere studenti delle scuole medie.

Nel caso in cui a presentare domanda per un soggiorno in Italia sia uno studente disabile, questi potrà partecipare solo a condizione che sia iscritto a una scuola secondaria di secondo grado (scuole superiori).

Per quanto riguarda invece le vacanze studio 2017 2018 che si svolgono all’estero, ai fini dell’accesso al bando gli studenti che inoltrano la domanda devono risultare (all’atto di presentazione della richiesta) iscritti a una scuola secondaria di secondo grado.

Per partecipare al concorso relativo ai soggiorni all’estero è necessario inoltre che lo studente non abbia compiuto il 19esimo anno di età. Fanno eccezione gli studenti disabili e gli studenti con invalidità civile al 100% per i quali il limite di età è fissato a 23 anni.

Contributi Valore vacanza Inpdap

Per i soggiorni Valore Vacanza 2017 che si svolgono in Italia l’Inps riconosce 11900 contributi mentre l’IPA riconosce 120 contributi. Per i soggiorni Valore Vacanza 2017 all’estero invece i contributi riconosciuti dall’Inps sono 22450 mentre quelli riconosciuti dall’IPA sono 180. I contributi sono ripartiti come segue.

Vacanze studio in Italia 2017/ 2018

Scuola primaria

  • Per i figli degli iscritti alla Gestione Fondo Ipost: 50 contributi per soggiorni da 8 giorni (7 notti) e 100 contributi per i soggiorni da 15 giorni (14 notti).
  • Per i figli degli iscritti al Fondo Credito dell’Inps e dei pensionati della Gestione dipendenti pubblici: 700 contributi per soggiorni da 8 giorni (7 notti) e 3000 contributi per soggiorni da 15 giorni (14 notti).
  • Per i figli degli assistiti dall’IPA: 10 contributi per soggiorni da 8 giorni (7 notti) e 50 contributi per soggiorni da 15 giorni (14 notti).

 

Scuola secondaria di primo grado o di secondo grado per studenti disabili

  • Per i figli degli iscritti al Fondo Credito dell’Inps e dei pensionati della Gestione dipendenti pubblici: 800 contributi per soggiorni da 8 giorni (7 notti) e 7000 contributi per soggiorni da 15 giorni (14 notti).
  • Per i figli degli iscritti alla Gestione Fondo Ipost: 50 contributi per soggiorni da 8 giorni (7 notti) e 200 contributi per soggiorni da 15 giorni (14 notti).
  • Per i figli degli assistiti dall’IPA: 10 contributi per soggiorni da 8 giorni (7 notti) e 50 contributi per soggiorni da 15 giorni (14 notti).

Per le vacanze studio Valore Vacanza 2017 che si svolgono in Italia l’INPS offre a ogni partecipante un contributo massimo pari a 800 euro per i soggiorno da otto giorni, mentre per i soggiorni da quindici giorni il contributo massimo previsto è di 1400 euro.

Vacanze studio all’estero 2017/ 2018

  • Per i figli degli iscritti al Fondo Credito dell’Inps e dei pensionati della Gestione dipendenti pubblici dell’Inps: 20.000 contributi per soggiorni di 15 giorni (14 notti) e 2.000 contributi per soggiorni di 4 settimane.
  • Per i figli degli iscritti alla Gestione Fondo Ipost: 400 contributi per soggiorni di 15 giorni (14 notti) e 50 contributi per soggiorni di 4 settimane.
  • Per i figli degli assistiti dall’IPA: 150 contributi per soggiorni di 15 giorni (14 notti) e 30 contributi per soggiorni di 4 settimane.

Per le vacanze studio Valore Vacanza 2017 che si tengono all’estero l’INPS riconosce a ogni studente un contributo che ha un valore massimo di 2.400 euro per i soggiorni da quindici giorni e di 4.000 euro per quelli da 4 settimane.

Inps Valore Vacanza pagamento: come viene definita la quota Inps

Sia per le vacanze studio che si tengono in Italia che per quelle all’estero, il valore del contributo corrisposto dall’Istituto viene espresso in percentuale sul valore massimo previsto. La quota di contributo varia a seconda dello scaglione ISEE in cui rientra il nucleo familiare di cui fa parte il partecipante.

Nello specifico si va da un contributo massimo pari al 100% del valore massimo erogabile, per i ragazzi il cui nucleo familiare ha un reddito ISEE fino a 16 mila euro, a un contributo minimo pari al 70% del valore massimo erogabile, per i partecipanti con reddito ISEE oltre 48 mila euro.

Una volta definito il contributo cui hanno diritto i partecipanti, l’Inps verserà la somma stabilita al tour operator (ossia al soggetto che organizza la vacanza). Va precisato che in ogni caso il valore del contributo erogato dall’Inps non può superare il costo del soggiorno.

Presentazione domanda vacanze studio Inpdap 2017/ 2018

Ma come richiedere l’accesso alle vacanze studio Valore Vacanza Inpdap? I posti per i soggiorni in Italia e all’estero sono assegnati tramite un bando di concorso che viene pubblicato ogni anno.

Gli interessati devono trasmettere la domanda di accesso al bando all’Inps sfruttando il servizio online dedicato. I termini per la presentazione della richiesta sono fissati dal bando. In sede di presentazione della domanda il richiedente deve indicare necessariamente un numero di telefono cellullare e un recapito di posta elettronica.

Il modulo da usare per la richiesta viene fornito direttamente dal sito ufficiale dell’Inps una volta effettuato l’accesso al servizio online per la richiesta. Ricordiamo che per l’accesso al suddetto servizio è necessario essere titolari di un Pin Inps. Quanti non sono ancora in possesso del codice Pin possono richiederlo tramite l’apposita procedura presente sul portale inps.it.

Novità bando Inps Inpdap Valore Vacanza 2018

Ricordiamo che i dati riportati in merito ai contributi messi a disposizione dall’Inps fanno riferimento al bando Estate INPSieme 2017, la cui scadenza è stata fissata al 16 marzo 2017. Quanti desiderano avanzare domanda per il bando 2018 possono rimanere aggiornati sulle pubblicazioni relative al progetto Estate INPSieme tramite il sito Inps.it o sfruttando i social network dell’ente previdenziale.

Nello specifico, per visualizzare i nuovi bandi per i soggiorni in Italia e all’estero è necessario collegarsi con la sezione Concorsi welfare, assistenza e mutualità del sito Inps. Da qui sarà possibile prendere visione sia dei nuovi bandi che di quelli in corso. Per reperire velocemente le pubblicazioni relative a Estate INPSieme 2018 è sufficiente filtrare i risultati in base al tema di interesse.

Documentazione ufficiale Valore Vacanza Inpdap 2017/ 2018

Riportiamo di seguito i link per accedere alla modulistica ufficiale relativa al bando Valore Vacanza INPDAP INPS 2017 2018.

Bando di concorso soggiorni in Italia 2017

BANDO-soggiorni-Italia-2017.pdf

Bando di concorso soggiorni studio in Europa 2017

BANDO-soggiorni-europa-2017.pdf

Area riservata INPS Gestione Dipendenti Pubblici (ex INPDAP)

http://www.inps.it/

Richiesta PIN INPS

https://serviziweb2.inps.it/

Pagina Facebook INPS – Credito e Welfare dipendenti pubblici

https://it-it.facebook.com

 

Come partecipare a Valore Vacanza 2018, requisiti e procedure

Vacanze INPSieme: i nuovi soggiorni Valore Vacanza in Italia e all’estero La formazione è essenziale, anche se molto spesso costosa. La soluzione per i più giovani si chiama Valore Vacanza 2018, un’opportunità fornita dall’Inps che permette di fruire di soggiorni

Bando Valore vacanza 2016 2017: come participare

Bando Valore vacanza 2016 2017: di cosa si tratta Il bando Valore vacanza 2016 2017 Inps rappresenta una grande novità rispetto al passato. Sì, perché coincide con l’introduzione dell’iniziativa Vacanze studio, Estate INPSieme. Di cosa si tratta, cosa offre e

Vacanze Inpsieme 2016 2017: guida ai soggiorni estivi

Vacanze Inpsieme 2016 2017 rappresenta un’opportunità unica per i più giovani che vogliono perfezionare la propria formazione grazie a un’esperienza di vacanza e studio in Italia e all’estero. Vediamo come richiederli e quali i requisiti da rispettare. Con cadenza annuale

Estate INPSieme: bando ITACA INPS 2017

Borse di studio INPDAP per soggiorni scolastici all’estero con ESTATE INPSieme Ecco tutte le informazioni e le modalità di partecipazione al programma ITACA INPS. L’INPS ha istituito un bando di concorso chiamato “PROGRAMMA ITACA INPS” per soggiorni scolastici all’estero della

Inps Inpdap Valore Vacanza: soggiorni in tutta Europa

I bandi che l’Inps pubblica sul sito ufficiale riguardano diversi benefici sociali, e coinvolgono anche i soggiorni studio e le vacanze. Il principale punto di riferimento in merito è Inps Inpdap Valore Vacanza, un bando di concorso che viene reso

Inpdap Valore Vacanza catalogo delle opportunità

Inpdap Valore Vacanza catalogo delle opportunità 2015 Valore Vacanza è un’opportunità offerta dall’ex Inpdap Inps a giovani, con età compresa tra i 7 e i 17 anni, intenti a trascorrere un periodo di soggiorno estivo deputato a vacanza e studio

Area riservata Inpdap valore vacanza

Area riservata Inpdap Valore Vacanza: Come andare in vacanza con le sovvenzioni Inps Ogni anno l’Inps propone ai ragazzi numerose possibilità di vacanze studio in Italia e all’estero, con una durata pari a una o di due settimane per i

Inpdap valore vacanza: un’opportunità per tutti gli studenti

Inpdap valore vacanza 2015: l’opportunità per gli studenti Durante ogni anno l’Istituto Inpdap permette a tanti studenti di sostenere delle esperienze di soggiorni estivi di vacanza studio nel nostro Paese e all’estero. Momenti che possono durare fino a quattro settimane

Inpdap vacanze studio: quali sono le maggiori opportunità

Inpdap vacanze studio: quali sono le maggiori opportunità. Con Inpdap vacanze studio sono in incremento il numero di giovani ragazzi che vanno all’estero per dei soggiorni destinati all’apprendimento di una certa lingua oppure per l’acquistizione di specifiche competenze tecnico-teoriche. Una