Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Graduatorie mutuo Inpdap Inps: quando vengono stilate e quali sono i criteri

Come richiedere un mutuo Inps ex Inpdap

I mutui Inps ex Inpdap sono finanziamenti riservati a dipendenti e pensionati pubblici. Tuttavia, l’accesso al credito non è scontato. Per ottenere il finanziamento è necessario soddisfare alcuni requisiti. E nel caso le domande eccedano le risorse, vengono stilate le graduatorie mutuo Inpdap.

Ma andiamo per gradi. Per ottenere il finanziamento è necessario che sia il richiedente che gli altri componenti del nucleo familiare non devono risultare proprietari di altre abitazioni nell’intero territorio italiano. Sono tuttavia previste alcune eccezioni, come stabilito dalla normativa vigente.

Passando alla questione delle modalità di richiesta, la domanda di mutuo può essere presentata solo entro certe finestre temporali. Nello specifico, c’è tempo dal 15 gennaio al 10 di ottobre. L’inoltro può avvenire solo tramite il sito inps.it, seguendo la procedura guidata online. Per accedere al servizio dedicato è necessario raggiungere la scheda denominata “Richiedere la concessione di un mutuo ipotecario”.

In sede di domanda è necessario allegare alla richiesta tutti i documenti indicati dal Regolamento Mutui Inpdap. Il regolamento può essere scaricato e consultato direttamente tramite il sito inps.it.

Come funzionano le graduatorie del mutuo Inpdap 2020

Le graduatorie mutuo Inpdap sono stilate nel momento in cui il numero delle domande di finanziamento determinano un’eccedenza di richieste rispetto al 90% del plafond stanziato per la concessione dei mutui nell’anno in corso.

Vengono quindi stilate delle graduatorie mutuo Inpdap nazionali e mensili, definite in base a due criteri: reddito familiare imponibile e composizione del nucleo familiare. Nel caso in cui due richiedenti si trovino in una situazione di parità di punteggio, viene data la precedenza a quello che ha la maggiore anzianità di iscrizione alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (Fondo Credito Inps).

Se la parità di punteggio dovesse persistere, ha priorità la domanda presentata prima in senso cronologico. Le graduatorie mutuo Inpdap sono pubblicate e consultabili direttamente sul sito inps.it.