Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Finanziamenti per imprese: le alternative più vantaggiose

Le imprese hanno spesso necessità di accedere al credito per diversi motivi, che possono riguardare la copertura dei costi di lancio di un’attività o la necessità di affrontare momenti di difficoltà dovuti a crediti insoluti. In queste situazioni è possibile fare riferimento a diverse formule di finanziamenti per imprese.

Finanziamenti imprese Unicredit: ecco come funzionano

Tra le realtà creditizie che mettono a disposizione finanziamenti per imprese è possibile ricordare Unicredit, che ha un occhio di riguardo per le realtà aziendali appena avviati. Un ottimo esempio al proposito è il prodotto Nuove Imprese Start Up, che consente di accedere al credito in caso di iscrizione alla C.C.I.A.A. da almeno 21 mesi.

Come funziona questo prestito? Con la possibilità di richiedere fino a 100.000€, somma che deve essere restituita con un piano di ammortamento massimo pari a 7 anni (tempo comprensivo dei due anni di preammortamento).

Il rimborso può avvenire tramite rate mensili, trimestrali o semestrali.

Finanziamento Celercredit: tutti i dettagli

Come poco fa ricordato, Unicredit è una realtà che mette a disposizione diverse formule di finanziamenti per imprese, tra le quali è possibile ricordare il prodotto Celercredit, una formula di accesso al credito pensata per le aziende che si trovano in difficoltà per via della presenza di insoluti.

Come funziona il prodotto Celercredit di Unicredit? Ricordiamo prima di tutto che consente di avvalersi di liquidità immediata, e di ricevere fino a 50.000€ in massimo 5 giorni.

Il finanziamento in questione viene erogato sotto forma di fido e può durare fino a 18 mesi salvo deroghe.

Finanziamenti Banca Intesa

Banca Intesa mette a disposizione dell’utenza diverse tipologie di finanziamenti per imprese, che possono essere classificati sulla base della natura degli investimenti aziendali.

L’istituto di credito in questione permette di scegliere tra finanziamenti destinati a coprire investimenti a breve termine e finanziamenti dedicati a chi, invece, ha intenzione di investire a medio e lungo termine. Nel primo caso il prodotto principale è il Finanziamento Gestione Business, che consente di richiedere fino a 200.000€ da rimborsare entro un lasso di tempo massimo di 18 mesi.

Come già specificato, l’offerta di finanziamenti per le imprese Banca Intesa non si limita a questo prodotto, ma comprende anche alternative destinate a chi vuole investire a medio e lungo termine.

In questo novero è possibile includere il Finanziamento Liquidità Business, che permette di richiedere denaro con modalità che vanno dal mutuo chirografario, al finanziamento con garanzie reali fino al finanziamento scorte.

Nel primo caso è possibile richiedere fino a 500.000€, cifra da restituire con un piano di ammortamento non superiore agli 8 anni. Il finanziamento con garanzie reali permette invece di richiedere una cifra massima pari a 750.000€, rimborsabile con un piano di ammortamento che non può superare i 15 anni.