Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Cos’è il prestito arredamento? Come ottenerlo? Quali requisiti?

Cos’è il prestito arredamento? Come ottenerlo? Quali requisiti? Il prestito arredamento fa parte dei prestiti personali e consente di richiedere una linea di credito per le spese che riguardano l’arredamento della casa o dell’ufficio.

Si tratta di una tipologia di prestito che permette di realizzare, in un l’asso temporale contenuto, un progetto di arredamento a fronte del quale si devono sostenere delle rate. L’entità di queste è variabile a seconda delle esigenze individuali.

Quali sono i requisiti previsti? Per richiedere un prestito arredamento servono una serie di requisiti essenziali. È possibile conseguire la domanda se si è lavoratori dipendenti (a tempo indeterminato o determinato), ma anche lavoratori autonomi o pensionati.

Il richiedente deve avere un’età compresa tra i 18 e i 75 anni, con un reddito dimostrabile. La residenza deve trovarsi sul territorio nazionale.

Per quanto attiene la modalità di erogazione, l’accredito avviene solitamente sul conto corrente oppure con invio di un Invio assegno con assicurata al domicilio. In merito alle modalità di rimborso, è previsto il pagamento con bollettino postale.

Solitamente l’esito della richiesta si realizza nello spazio di qualche giorno. La decisione finale sulla concessione del prestito è dipesa esclusivamente dall’Istituto di credito oppure dalla Finanziaria selezionata. Prima di sottoscrivere un contratto vi invitiamo a verificare nei particolari le condizioni applicate dagli istituti di credito, facendovi rilasciare il maggior numero di preventivi gratuiti.