Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Cosa sono i prestiti pensionati? Come ottenerli?

Cosa sono i prestiti pensionati? Come ottenerli? I prestiti personali pensionati sono su misura per quanti hanno a disposizione una pensione. Sono dei prestiti che presentano frequentemente condizioni privilegiate rispetto all’offerta rivolta ai lavoratori dipendenti, merito anche delle convenzioni definite da alcuni enti previdenziali con istituti bancari.

Nel corso degli ultimi anni è in costante incremento il numero delle richieste di prestiti pensionati. Ragione che ha portato molte banche e finanziarie a realizzare un’offerta ad hoc. La richieste interessano somme utili per far fronte a esigenze improvvise, oppure all’acquisto di specifici beni o servizi.

Una delle proposte più gettonate è rappresentata dalla cessione del quinto della pensione. Grazie a questa tipologia di prestito, la rata del finanziamento è trattenuta in modo diretto sul cedolino mensile della pensione. Come lascia intuire il nome, l’entità della rata non può superare il 20% della pensione netta.

Dal punto di vista normativo, i prestiti per pensionati con cessione del quinto sono gestiti dall’articolo13-bis della legge del 14 maggio 2004 del Ministero dell’Economia e delle Finanze, pubblicato l’8 febbraio 2007. Le condizioni previste dagli enti erogatori sono piuttosto flessibili, anche se dipendono, in larga misura, dall’età del richiedente.

Qualora quest’ultimo fosse in età avanzata, ciò potrebbe rappresentare un maggiore rischio di insolvenza per la banca. Non vi sono comunque stringenti limiti di età e comunque sono variabili da un istituto a un altro. Gli enti erogatori di credito applicano di frequente come limite i 75 anni.