Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Come Scegliere Prestito Personale? Consigli per l’Accesso al Credito

Come scegliere prestito personale? Consigli per l’accesso al credito. La quantità di famiglie che ritiene necessario usufruire dei prestiti personale è in rapida ascesa. Per tale ragione quando intendiamo chiedere un finanziamento è fondamentale non sottovalutare differenti aspetti, dobbiamo conoscere bene le condizioni sancite dall’Istituto di credito.

Passiamo in rassegna le condizioni più importanti che determinano l’effettiva convenienza del prestito. È importante confrontare numerose offerte, non lasciatevi sedurre dalla proposta dell’unica banca in cui avete il conto corrente, mettete a confronto il maggiori numero possibile di preventivi.

Come scegliere prestito personale? Richiedere il tasso di interesse alla propria banca. Ogni linea di credito dispone di un tasso di interesse differente, anche se dobbiamo considerare che alcune banche assicurano tassi di interesse agevolai ai propri clienti. Dobbiamo rilevare con attenzione il tasso presentato dall’istituto di credito offerto a quanti sono già clienti.

L’importanza del Taeg. Un fattore cruciale è rappresentato dal tasso annuo effettivo globale, dato che questo assomma ogni spesa. Il Tan, invece, è incluso nel Taeg ma viene indicato frequentemente dalle finanziarie. Dovrete leggere accuratamente le condizioni relative alla concessione del finanziamento. In alcuni casi è infatti prevista l’apertura di un conto corrente poco conveniente e dispendioso, così come accade per l’acquisto forzoso di una polizza assicurativa.

Verificate infine le assicurazioni collegate al prestito e le spese di istruttoria. Queste sono solitamente definite facoltative, se fossero obbligatorie figurerebbero all’interno del Taeg.