Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Come Richiedere Prestiti Pluriennali Garantiti?

Come Richiedere Prestiti Pluriennali Garantiti? I prestiti pluriennali garantiti sono una di una tipologia di prestiti con cessione del quinto, il rimorso del debito avviene tramite il prelievo di una trattenuta sulla busta paga, fino ad una soglia massima del quinto dello stipendio netto.

Il prestito garantito INPDAP è quindi un tipo di prestito che fornisce una protezione contro i rischi dovuti a situazioni quali decesso del debitore, riduzione dello stipendio e cessazione dell’impiego pubblico senza aver maturato il diritto alla pensione.

I prestiti garantiti sono fruibili esclusivamente da dipendenti pubblici iscritti al fondo di Gestione dell’INPDAP, che al momento della richiesta abbiano almeno 4 anni di anzianità lavorativa. Coloro che rispondo a questi requisiti hanno la possibilità di accendere ad prestito INPDAP a cessione del quinto garantito.

Di fatti in caso di decesso del debitore, l’INPDAP  provvederà a saldare l’intera parte di debito non ancora rimborsato alla banca, mentre alla fine del rapporto di lavoro è lo stesso ente a restituire alla banca il debito residuo. Infine in caso al dipendente venga applicata una riduzione dello stipendio sarà l’INPDAP a saldare l’intero debito residuo all’istituto finanziario creditore

Ma come richiedere prestiti pluriennali garantiti? Ottenere un prestito pluriennale garantito INPDAP è semplice, basta fare richiesta dei moduli, forniti dall’INPDAP, compilarli e presentarli alla pubblica amministrazione, presso la quale si è impiegati, insieme ad un certificato medico di sana costituzione redatto dall’ASL.