Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Come ottenere un prestito senza garanzie? Guida al credito

Ottenere un prestito senza garanzie come la busta paga è possibile? La risposta è affermativa. Ecco quindi qualche informazioni su come ottenere un prestito senza garanzie.

Prestiti senza garanzie a cattivi pagatori: quali alternative?

Come ottenere un prestito senza garanzie? Se non si ha la possibilità di presentare una busta paga è possibile accedere al credito scegliendo i prestiti cambializzati. Che cosa sono? Prodotti che si basano sul versamento di cambiali entro una determinata scadenza.

Il titolare del prestito ha la possibilità di convertire la cambiale in denaro oppure di continuare a vantare un credito presso l’istituto di credito che l’ha emessa.

Prestiti cambializzati senza garanzie: ecco tutte le informazioni

Quando si tratta di capire come ottenere un prestito senza garanzie è impossibile non considerare i prestiti cambializzati, prodotti che consentono anche a cattivi pagatori e protestati di accedere al credito.

Se non si ha la possibilità di presentare una busta paga o un terzo soggetto garante è comunque necessario fornire dei punti di riferimento per la solvibilità. In casi del genere può essere utile la titolarità di una polizza vita – un prodotto vantaggioso in particolare per i liberi professionisti – da almeno due anni.

Prestiti senza garanzie Poste Italiane: le opzioni disponibili

Per capire come ottenere un prestito senza garanzie è possibile fare riferimento anche al gruppo Poste Italiane, che consente a chi non ha la possibilità di presentare garanzie come la busta paga di accedere al credito con un prodotto come SpecialCash PostePay.

Come funziona? Con la possibilità di richiedere tre scaglioni di credito, corrispondenti rispettivamente a 750, 1.000 e 1.500€.

Per quanto riguarda il rimborso è possibile scegliere tra piani di ammortamento della durata di 15, 20 o 24 mesi. Il prestito può essere richiesto presso qualsiasi ufficio postale nel territorio italiano, presentando un documento di reddito, carta d’identità in corso di validità, tesserino del codice fiscale.

Prestiti senza garanzie Agos: specifiche tecniche

Informarsi su come ottenere un prestito senza garanzie vuol dire considerare anche i prodotti di Agos, una società finanziaria che permette di accedere al credito per diverse finalità.

I prestiti Agos possono essere richiesti online grazie alla firma digitale, che ha il medesimo valore di quella cartacea. Gli utenti interessati al prestito ricevono una risposta positiva o negativa entro 48 ore dalla richiesta.

Agos ha pensato a una formula dedicata ai giovani anche privi di una busta paga che scelgono il rimborso tramite addebito su conto corrente. Per capire come funziona questo prestito è necessario fare un esempio, ipotizzando la richiesta di 10.000€ e la scelta di un piano di ammortamento di 120 mesi.

In questo caso a carico del beneficiario ci sarebbe una rata mensile pari a 128,70€, con TAN fisso dell’8,91% e TAEG del 10,26%.

Il debito complessivo a carico del beneficiario del contratto di prestito è in questo caso pari a 15.718€.