Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Come effettuare il calcolo prestiti Inpdap con il servizio di simulazione online

Come calcolare la rata dei prestiti Inps

I prestiti ex Inpdap sono una grande opportunità per i lavoratori e i pensionati della pubblica amministrazione, che hanno la possibilità di accedere al credito a condizioni agevolate. Negli ultimi mesi l’Inps ha introdotto sul suo sito ufficiale un servizio che consente di effettuare il calcolo prestiti. Vediamo di cosa si tratta.

Il servizio per il calcolo prestito, che consente di stimare la rata direttamente online. Vediamo come funziona.

Il servizio calcolo prestiti Inpdap Inps consente di effettuare una simulazione dell’importo massimo erogabile e della rata mensile da corrispondere per ogni finanziamento accessibile al richiedente. Ricordiamo infatti che i prestiti ex Inpdap si dividono in due categorie: piccoli prestiti e prestiti pluriennali.

Caratteristiche dei prestiti agevolati

Nello specifico, i piccoli prestiti consentono di accedere a somme fino ad 8 mensilità medie nette percepite dal richiedente e possono avere una durata di 1, 2, 3 o 4 anni. Il tasso di interesse è del 4,25%.

Per ogni anno di durata del prestito è possibile ottenere una somma pari a due mensilità medie nette di stipendio o di pensione percepite dal richiedente. Tuttavia nel caso in cui il richiedente abbia in corso altre trattenute sullo stipendio o sulla pensione, la somma finanziabile si riduce ad una mensilità media per ogni anno di durata.

I prestiti pluriennali invece hanno una durata di 5 o 10 anni, l’importo erogabile varia a seconda della ragione per cui si richiede il prestito, come stabilito dal Regolamento Prestiti Inps. In ogni caso il tasso di interesse è del 3,5%.

Utilizzando il servizio per il calcolo prestiti Inpdap Inps, lavoratori e pensionati pubblici potranno quindi orientarsi tra le varie offerte di finanziamento messe a disposizione dall’Inps. Per utilizzarlo è sufficiente collegarsi con il sito ufficiale dell’Inps e seguire il percorso: “Home – Servizi – Elenco di Tutti i Servizi- Gestione Dipendenti Pubblici: Simulazione Calcolo Piccoli Prestiti e Prestiti Pluriennali”.

Come effettuare la simulazione online

A questo punto sarà sufficiente scegliere il tipo di simulazione che si desidera effettuare, scegliendo tra tre modalità:

  • simulazione prestito
  • simulazione prestito per rata ideale
  • simulazione prestito per importo specifico.

Dopodiché sarà necessario inserire nell’apposito form, i dati richiesti (stipendio netto, data di nascita, ecc.).

A questo punto, il sistema presenta i preventivi di tutti i prestiti cui può accedere il richiedente (piccolo prestito annuale, piccolo prestito biennale, prestito pluriennale quinquennale, prestito pluriennale decennale, ecc.), indicando importo finanziabile, rata mensile e spese applicate.

Preventivi personalizzati

Dobbiamo tuttavia precisare che utilizzando il servizio per il calcolo prestiti Inps, si ottengono simulazioni che sono da considerarsi solo esempi informativi. Per effettuare una simulazione più precisa è necessario accedere alla sezione del sito Inps dedicata alla Gestione Dipendenti Pubblici.

Per il login è necessario essere in possesso del codice Pin Inps e selezionare la voce “Servizi per il cittadino”. Così facendo si potranno ottenere preventivi di prestiti Inps ex Inpdap personalizzati, ossia che tangano conto anche della situazione previdenziale del soggetto richiedente.

Assistenza Inps

Quanti desiderano ottenere maggiori informazioni in merito ai prestiti agevolati ex Inpdap possono rivolgersi al servizio di assistenza Inps. Il Contact Center Inps fornisce informazioni ed assistenza a tutti i dipendenti e pensionati afferenti alle varie Gestioni dell’Inps.

Il Contact Center fornisce assistenza sia tramite il servizio automatico attivo tutti i giorni (24 ore su 24) compresi i festivi oppure tramite l’intervento di operatori, anche bilingue. Il servizio di assistenza infatti è attivo in otto lingue:

  • italiano;
  • inglese;
  • francese;
  • tedesco;
  • spagnolo;
  • arabo;
  • polacco;
  • russo.

Gli operatori sono a disposizione da lunedì a venerdì dalle 8 alle 20 e il sabato dalle 8 alle 14. Il Contact center è raggiungibile telefonando al numero verde 803 164, gratuito da telefono fisso, oppure allo 06 164 164 (a pagamento) da telefono cellulare. Ricordiamo infine che è possibile chiamare il Contact center Inps anche tramite i servizi online messi a disposizione dall’Inps.