Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Guida al calcolo pensione Inps on line. La procedura da seguire

Servizio Inps calcolo pensione on line 2018

Con la riforma del sistema pensionistico varata dal Governo Monti (Riforma Fornero) le regole per il calcolo della pensione sono state sensibilmente modificate. Allo stesso tempo sono state stabilite nuove regole per l’adeguamento all’aspettativa di vita. Uno scenario che rende il calcolo della pensione particolarmente complesso, tuttavia quanti desiderano fare una del proprio assegno futuro possono utilizzare il servizio calcolo pensione Inps on line.

Si tratta di un servizio messo a disposizione dell’Inps per quanti desiderano calcolare l’importo della propria pensione futura. L’applicazione è disponibile sul sito ufficiale dell’Istituto e prende si chiama La mia pensione futura.

Il simulatore è accessibile a tutti coloro che rientrano in una delle seguenti categorie.

  • Lavoratori con contributi versati presso la Gestione Separata Inps.
  • Soggetti iscritti alla Gestione Dirigenti di aziende industriali.
  • Lavoratori con contributi versati presso il Fondo pensioni lavoratori dipendenti.
  • Lavoratori titolari di contributi versati presso altri fondi o gestioni amministrate dall’Inps.

Come accedere al simulatore

Ma come accedere al servizio calcolo pensione Inps on line? Per raggiungere l’applicazione è necessario innanzitutto collegarsi con il portale ufficiale dell’Inps. Utilizzando la barra di ricerca presente sulla home page è sufficiente effettuare una ricerca scrivendo il nome del servizio (La mia pensione futura).

A questo punto è sufficiente scegliere tra i risultati proposti dal portale, il collegamento relativo al servizio per il calcolo della pensione futura.

Ai fini dell’accesso al simulatore è necessario essere in possesso del Pin Inps. Codice univoco attraverso il quale l’ente previdenziale riconosce l’utente, dandogli quindi accesso ai servizi a lui riservati.

Quanti non sono in possesso del Pin Inps possono richiedere il codice presso una sede Inps oppure utilizzando l’apposita procedura guidata presente sul sito ufficiale dell’Inps.

Variazione e opzioni calcolo pensione

Utilizzando il servizio l’utente può non solo di simulare l’importo della pensione futura, ma anche effettuare diverse altre operazioni. È possibile ad esempio controllare i contributi versati all’Inps e comunicare gli eventuali periodi di contribuzione mancanti.

Non solo. L’iscritto Inps ha anche la possibilità di conoscere la data in cui maturerà il diritto al trattamento pensionistico di vecchiaia o alla pensione anticipata. Si può inoltre calcolare sia l’importo della pensione futura “a moneta costante” che modificando la previsione del PIL futuro.

È possibile anche utilizzare il servizio calcolo pensione Inps on line anche per stimare l’importo della pensione futura ipotizzando un amento della retribuzione percepita dal richiedente. Allo stesso modo è possibile verificare la variazione dell’assegno previdenziale modificando la data di pensionamento.