Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Borse di studio Inps 2015: procedure e bandi attivi

Borse di studio Inps 2015: come accedervi? Quali sono le procedure previste?

I figli e gli orfani dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione hanno la possibilità di fruire di interventi a sostegno di percorsi formativi. L’Inps Gestione Dipendenti Pubblici fornisce infatti borse di studio che possono essere impiegate per un rimborso, quanto meno parziale, degli oneri affrontati nel proprio ultimo periodo formativo sostenuto. Vediamo quali sono le opportunità di borse di studio Inps 2015 e come parteciparvi.

A chi sono destinate le borse di studio Inps? Sono degli interventi rivolti ai figli e agli orfani di dipendenti e pensionati iscritti alla Gestione dipendenti pubblici e alla Gestione magistrale. L’assegnazione delle borse si produce attraverso i bandi di concorso, che di solito sono pubblicati tra l’ultimo trimestre dell’anno e il primo trimestre dell’anno successivo. Per verificare la loro pubblicazione è sufficiente visitare il portale Inps.it, nella sezione “Iniziative Welfare”.

Borse di studio Inps 2015 master e gli altri percorsi formativi

Le borse di studio interessano i percorsi formativi inerenti a scuole secondarie di primo e secondo grado, ma anche in ambito universitario, post universitario e professionale.

Per partecipare al bando è indispensabile inviare le domande via Web. Queste possono essere inoltrate dal genitore iscritto in servizio o in pensione o dal genitore superstite o dal tutore, mentre se il candidato è maggiorenne, sarà lo stesso studente a trasmettere la domanda, dato il suo status di richiedente/beneficiario.

L’invio della domanda, per la quale è indispensabile il possesso del PIN, si produce collegandosi al portale Inps.it, seguendo questo percorso: Servizi online – Servizi per il cittadino – Servizi ex Inpdap – Per tipologia di servizio o per ordine alfabetico – Borse di studio /Iniziative accademiche – Domanda.

La selezione dei vincitori si produce sulla scorta delle valutazioni scolastiche dei concorrenti, ma anche rispetto ai parametri del modello Isee. Tradotto in termini concreti ciò significa che a fronte del massimo rendimento scolastico e del minimo reddito, avremo le migliori condizioni per conseguire la posizione di testa in graduatoria.

Un trattamento specifico è riservato agli orfani e ai disabili, ma solo per le borse relative al primo e secondo ciclo di istruzione. Vi sono inoltre ulteriori agevolazioni per gli studenti universitari e post-universitari residenti fuori dalla regione della sede del corso di studi

Borse di studio Inps 2015: dove trovare i bandi attivi

Per scoprire tutte le borse di studio Inps 2015 è sufficiente seguire questo percorso all’interno del portale Inps.it: HOME > AVVISI E CONCORSI > INIZIATIVE WELFARE > CONCORSI WELFARE. Al momento, ad esempio, vi sono 17 bandi attivi per l’alta formazione in Lazio, 8 in Lombardia e 4 in Toscana.