Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Bonus famiglie numerose 2016: bonus bebè e esenzione ticket farmaci

Bonus famiglie numerose 2016

Sarà al vaglio della Camera la nuova Legge di Stabilità 2016 con le ultime disposizioni sui bonus famiglie numerose 2016, tutte le agevolazioni e le detrazioni sui figli a carico nonché l’esenzione di  ticket sui farmaci per le famiglie.

Secondo quanto anticipato dal ministro della salute Beatrice Lorenzin saranno 500 i milioni di euro che verranno destinati al fondo Famiglie della Legge di Stabilità 2016.

Sono arrivate quindi le norme e i bonus famiglie numerose 2016 a sostegno delle famiglie italiane che molti aspettavano, tra le principali novità introdotte i bonus bebè  e l’erogazione di un assegno da 1.000 euro destinato agli acquisti di neo mamme con almeno 4 figli.

Bonus bebè famiglie numerose

Restano confermate le misure a sostegno delle famiglie italiane, previsto un bonus bebè destinato a tutti i genitori che hanno avuto o adottato un bambino dal 1° gennaio al 31 dicembre 2017.

Verrà erogato un assegno fino al compimento del terzo anno d’età, cifra che dipenderà necessariamente dal reddito Isee del gruppo familiare. Si tratta di un bonus che va da un minimo di 960 euro annui per i redditi che non superano i 25 mila euro fino a un massimo di 1.920 euro per i redditi inferiori a 7.000 euro.

Le famiglie con i dovuti requisiti potranno fruire del bonus bebè presentando la richiesta del bonus bebè all’Inps, che dovrà necessariamente essere presentata entro i 90 giorni dalla nascita, adozione o affidamento del bambino.

Tra le ulteriori agevolazioni introdotte per i bonus famiglie numerose la possibilità per le famiglie con almeno 4 figli di poter ottenere 1000 euro. Bonus riservato a circa 45 mila nuclei familiari con un minimo di 4 figli e un tetto massimo Isee di 8.500 euro annui.

Il bonus prevede l’erogazione di un assegno di mille euro in buoni che potranno essere utilizzati per l’acquisto di beni o servizi destinati ai figli minori.

Per presentare la domanda per il bonus acquisti 2016 destinati a famiglie numerose si dovrà attendente il decreto attuativo che indicherà ogni modalità utile per la presentazione della domanda. Bonus che potrebbe arrivare alla fine dell’anno 2015 tramite pagamento in unica soluzione.

Confermata dal ministro della salute Lorenzin l’agevolazione che prevede il bonus famiglie numerose per l’esenzione dai ticket sui farmaci, agevolazione riconosciuta ai cittadini con basso reddito.

Iniziativa volta a promuovere l’aumento della natalità nel nostro Paese fortemente colpito dalla crisi economica , per incentivare quindi la procreazione tra le coppie di novelli sposi.

Bonus famiglie numerose 3 figli

Oltre alla prevista esenzione del ticket sui farmaci che andrà in vigore dal 2016, tutte le famiglie con più di 3 figli potranno beneficiare di un assegno nucleo familiare che potrà essere concesso dal Comune di appartenenza.

Tale bonus può essere richiesto tramite Caf o tramite accesso diretto al portale www.inps.it, ma solo se verrà presentata una domanda di richiesta bonus entro il 31 gennaio dell’anno successivo per il quale è richiesta l’agevolazione.