Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Assicurazione mutuo contro perdita lavoro: ecco cosa devi sapere

Quando ci si informa sull’accensione di un mutuo è bene tenere in conto diverse spese che esulano dal rimborso del valore dell’immobile. Tra queste è compresa la assicurazione mutuo contro perdita lavoro e altre tipologie di polizza.

Assicurazione sul mutuo: come funziona?

Prima di entrare nello specifico della assicurazione mutuo contro perdita lavoro vediamo le informazioni principali relative alla copertura assicurativa del credito immobiliare. Quando si sottoscrive un mutuo bisogna tenere presente l’obbligatorietà di una polizza finalizzata alla copertura del rischio incendio e scoppio.

Esiste anche un secondo contratto, che non è obbligatorio stipulare, che è invece legato alla copertura del rischio impiego. In questo caso si parla di preciso di polizza CPI (Credit Protection Insurance).

Polizza sul mutuo: informazioni tecniche

Continuiamo ad addentrarci nel dettaglio delle informazioni tecniche relative ad assicurazione mutuo contro perdita lavoro ribadendo che, di fatto, la sottoscrizione di questo contratto assicurativo non è obbligatoria.

Il cliente può scegliere o meno se firmare la polizza analizzando tre proposte messe in campo dalla banca, oppure portando come riferimento una sua compagnia di fiducia. Data questa doverosa premessa tecnica è utile ricordare che, in molti casi, la sottoscrizione è fortemente consigliata dagli istituti di credito.

Questa eventualità si verifica in casi in cui le garanzie di solvibilità non sono considerate completamente affidabili. Un esempio molto utile al proposito sono i mutui richiesti da parte dei titolari di contratti di lavoro a tempo indeterminato e a tutele crescenti. Questi clienti, pur avendo una busta paga fissa, non sono considerati alla medesima stregua di chi ha un contratto a tempo indeterminato stipulato prima del Jobs Act.

Questo accade per il semplice fatto che non si hanno ancora a disposizione sufficienti dati sui licenziamenti.

Tale situazione porta gli istituti di credito, intenzionati a tutelarsi, a richiedere la sottoscrizione di onerosi contratti assicurativi rischio impiego.

Come si versa l’assicurazione sul mutuo?

Per capire ulteriormente come vanno le cose in merito ad assicurazione mutuo contro perdita lavoro è necessario vedere le modalità di versamento del premio. Esistono due soluzioni al proposito. La prima prevede la possibilità di pagare il tutto in un’unica soluzione iniziale, senza la necessità di applicare il costo dell’assicurazione alla rata mensile.

La seconda opzione, chiaramente, prevede che il mutuatario dilazioni la quota e che la distribuisca sulle singole rate mensili, che risultano aumentate di poche decine di euro ogni mese.

Cosa succede all’assicurazione in caso di estinzione anticipata?

Un’eventualità da tenere conto quando si compra casa è l’estinzione anticipata del finanziamento. In casi di questo tipo l’assicurazione mutuo contro perdita lavoro viene restituita al mutuatario per la parte di premio che non è stata ancora goduta.

Lo stesso vale nei casi in cui il beneficiario del finanziamento opta per la surroga del mutuo.