Requisiti per i prestiti inpdap

Quali sono i requisiti per i prestiti Inpdap 2018

L’Inps Gestione Dipendenti Pubblici, tra le sulle attività, prevede un’offerta di finanziamenti a tassi agevolati per i lavoratori, pensionati e famiglie. L’erogazione può venire da parte dell’istituto oppure da banche e società finanziarie convenzionate.
La condizione essenziale per poter fruire dei prestiti è l’iscrizione al fondo di credito.

Tale Fondo è alimentato dalla contribuzione obbligatoria degli iscritti alla gestione dipendenti pubblici, e da quella volontaria di pensionati, lavoratori e pensionati pubblici iscritti ad altri enti o istituti aderenti al Fondo.

Prestiti inpdap requisiti. Con l’iscrizione al Fondo si ha diritto a una serie di prerogative:

  • Gli iscritti alla Gestione Dipendenti Pubblici e i pensionati pubblici di altre amministrazioni hanno la facoltà di fruire di tutte le prestazioni creditizie, siano esse dirette che in convenzione.
  • Per quanto attiene i pensionati della gestione dipendenti pubblici, questi possono accedere alle prestazioni creditizie direttamente erogate dall’Istituto (piccolo prestito, prestito pluriennale diretto e mutuo ipotecario).

A partire dal 1 ottobre 2011 sono entrati in vigore i nuovi regolamenti relativi all’erogazione dei mutui e dei prestiti agli iscritti della gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.

Con esse abbiamo: l’introduzione del piccolo prestito quadriennale; la rimodulazione e aumento dei tetti previsti per le diverse causali che danno titolo al prestito, in relazione alla gravità delle situazioni tutelate; l’estensione della possibilità di chiedere il prestito per l’acquisto della casa di abitazione dei figli.

Nelle novità dei mutui ipotecari figurano le semplificazioni nella tipologia di documenti da presentare a corredo delle domande; la graduatoria solo se la disponibilità quadrimestrale di risorse economiche è inferiore alle richieste.

I prestiti 2018 disponibili sono: piccolo prestito, prestiti pluriennali diretti, prestiti pluriennali garantiti. Per maggiori informazioni visitate il nostro portale per approfondimenti.

Prestiti Inpdap in convenzione 2018

In merito alle proposte convenzionate Inps, ovvero l’offerta di banche e finanziarie che hanno sottoscritto la convenzione con l’Istituto, vogliamo segnalarvi l’elenco aggiornato al 2017/2018 degli enti creditizi coinvolti:

ACCEDO SPS

ADV FINANCE SpA

AGOS DUCATO SpA

APULIA PRONTOPRESTITO SpA

ATLANTIDE SpA

BANCA DEL MEZZOGIORNO MCC SpA

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI RIANO

BANCA DI CREDITO POPOLARE SOCIETÀ COOPERATIVA

BANCA DI SASSARI SpA RTI

BANCA POPOLARE PUGLIESE

BANCO DI CREDITO P. AZZOAGLIO SpA

BANCO POPOLARE SOC. COOP.

BNL FINANCE SpA RTI POSTE ITALIANE SpA

P.ITAL.FIN SpA

CASSA DEPOSITI E PRESTITI SOC.COOP.R.L.

CASSA MAURIZIO CAPUANO

CATTOLICA POPOLARE SOC. COOP.

COFIMAR

COMPASS SpA

CONAFI PRESTITO GIA CONAFI

CONSEL

COOPERFIN SpA

CREDITIS SERVIZI FINANZIARI SpA - CREDITIS SpA

CREDITO EMILIANO SpA (CREDEM)

DEUTSCHE BANK SpA

DYNAMICA RETAIL SpA

EUROCQS SpA

F.L.A. SpA

FIDE

FIDES ENTE COMMISSIONARIO PER FACILITAZIONI RATEAL

FIDITALIA GIA CREDIT FIDITALIA GIA SOGEFIN FIDITAL

FIGENPA SpA

FINANZIARIA FAMILIARE

FINCONTINUO

FINDOMESTIC BANCA SpA

FINDORO FINANZIARIA SpA

FINECOBANK SpA

FINSAB

FUTURO

IBL BANCA SpA

INTESA SANPAOLO

ISTITUTO FINANZIARIO EUROPEO SRL

ITALCREDI SpA

LIBRA FINANZIARIA SpA

M.C.FAMILY SpA

M3 GROUP SpA

M3 PRESTITICHIARI SpA

MEDIOCREDITO EUROPEO SpA

NUOVA CASSA DI RISPARMIO DI CHIETI SpA

PITAGORA SpA

PRESTINUOVA SpA

PRESTITALIA SpA

PRIMEITALIA

PROFAMILY SpA

RACES FINANZIARIA

SANTANDER CONSUMER BANK SpA

SANTANDER CONSUMER UNIFIN SpA

SEFITAL FINANZIAMENTI SpA

SIGLA

SIRIOFIN

SPEFIN FINANZIARIA SpA

TERFINANCE SpA GIA TERLEASING

UNICREDIT SpA

WE FINANCE SpA

Vi ricordiamo che la convenzione aveva come scadenza il 30 giugno 2011 ma è stata prorogata fino al momento in cui ne sarà definita una nuova.

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: